Quantcast

“Gli ultimi libertini” di Benedetta Craveri al Circolo Ravennate e dei Forestieri

Più informazioni su

Domani, giovedì 28 settembre, con inizio ore 18.30, presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri di Via Ricci a Ravenna, avrà luogo la presentazione del libro di Benedetta Craveri Gli ultimi libertini, edito da Adelphi nel 2016. Oltre all’autrice, ospite protagonista della serata, intervengono la presidente di FIDAPA sezione di Ravenna Patrizia Benvenuti e il presidente del Circolo Ravennate Giuseppe Rossi, le due associazioni che hanno collaborato per la realizzazione dell’evento. 

La FIDAPA – BPW Italy, Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari, ha lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano in campo professionale e artistico, pertanto, la serata, nel promuovere l’ultima vasta impresa della scrittrice, vuole essere un omaggio alla carriera di Benedetta Craveri. Una delle massime studiose italiane di lingua e letteratura francese, fine critica letteraria, cultrice della storia di Francia, da anni indaga sulle trasformazioni culturali che preludono alla Rivoluzione francese. I suoi saggi storici, apparsi per la casa editrice Adelphi, sono vaste ricognizioni sorrette da una documentazione rigorosa che in nessun modo intralcia una narrazione scorrevole come un romanzo. Una sofisticata divulgazione di cui il libro più conosciuto, Amanti e Regine, rappresenta l’esempio compiuto di una storiografia “al femminile”.

Benedetta Craveri discende da una delle famiglie più illustri della cultura italiana del Novecento, figlia di Raimondo Craveri ed Elena Croce, nipote di Benedetto Croce, vive tra Roma, Parigi e Napoli, dove insegna presso l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa. A Parigi, dove è invitata a tenere corsi presso l’Università della Sorbona, è stata insignita del prestigioso riconoscimento di “Ufficiale” dell’ Ordres des arts et des lettres. L’ultimo libro dela Craveri sarà presentato da Iole Di Gregorio, docente di Storia della musica presso l’Istituto musicale “G. Verdi” di Ravenna e l’autrice sarà intervistata dalla giornalista Anna De Lutiis. 

Più informazioni su