Teatro Alighieri. Ravenna Musica: concerto della Mitteleuropa Orchestra del direttore Guidarini

Più informazioni su

Oggi, lunedì 16 aprile, appuntamento al Teatro Alighieri (inizio concerto ore 20.30) con il grande repertorio. Ospite della stagione “Ravenna Musica” curata dall’Associazione Angelo Mariani in collaborazione con il Comune di Ravenna, arriva la Mitteleuropa Orchestra guidata dal proprio direttore musicale, Marco Guidarini, classe 1960, tra i più noti conductor della sua generazione. Definita “il biglietto da visita della Regione Friuli Venezia Giulia nel mondo”, la Mitteleuropa Orchestra discende da esperienze orchestrali pluridecennali. 

Nei primi anni 2000 ha trovato una sua collocazione istituzionale grazie all’intervento della Regione Friuli Venezia Giulia e al sostegno di Comuni e Province della stessa Regione. Attualmente conta 47 Professori d’Orchestra stabili e una solida organizzazione autonoma; la sua sede è a Palmanova nella Loggia della Gran Guardia, un palazzo storico del 1500 che si affaccia sulla splendida piazza della città stellata.

Dopo l’Ouverture da “Il Flauto Magico” opera completata da Mozart nel 1791, l’orchestra eseguirà il Concerto n. 2 per violoncello e orchestra di Haydn con la partecipazione nella parte di solista della giovane violoncellista Miriam Prandi, vincitrice nel 2014 del Primo Premio assoluto, unico assegnato nell’ambito delle quattro categorie per archi, al Rahn Musikpreis di Zurigo. Nel concerto, composto nel 1783, il discorso sinfonico presenta la maturità e l’impegno formale della stagione creativa alle soglie della fase estrema di Haydn, giunto ormai ai cinquant’anni.

Conclude la serata la celeberrima Sinfonia n. 5 di Beethoven. Composta tra il 1804 e il 1808, costituisce forse la più eseguita e la più universalmente conosciuta delle nove sinfonie, ed è considerata il paradigma del sinfonismo beethoveniano. 

Per informazioni 0544 39837; www.angelomariani.org. Biglietti da € 5,00 a € 30,00.

Più informazioni su