A Glorie di Bagnacavallo la commedia dialettale “Un marè imbézèl” della compagnia Cvi de Magazèn

La serata di sabato 20 luglio sarà animata, presso Villa Savoia a Glorie di Bagnacavallo, dalla commedia in dialetto romagnolo Un marè imbézèl portata in scena dalla Compagnia Cvi de Magazèn di S. Antonio di Ravenna e organizzata dal Consiglio di Zona.

La commedia, diretta da Omero Saiani, è interpretata da Fabiana Agatensi, Elisa Baldoni, Cristina Calandrini, Benito Fanti, Federico Grandi, Ermes Masotti, Franco Righi, Giorgio Sacchetti, Michele Saiani e Bruno Suprani e la “rammentatrice” Laura Garoni. Scenografie, suoni e luci sono a cura di Ivano Bassi e Andrea Zerauschek e il trucco è di Lidia Liverani.

L’appuntamento è per le 20.30, l’ingresso è a offerta libera e l’intero ricavato della serata sarà devoluto alla locale scuola d’infanzia “Villa Savoia”.

La compagnia Cvi de Magazènnasce a S. Antonio nel 1978, fondata da Paolo Grilli e da un gruppo di amici; debutta con la commedia “Azidenti a cla mela” di E. Cola, seguiranno poi molte altre commedie, sempre in vernacolo, a testimonianza dell’amore per il dialetto romagnolo.

Per informazioni: www.comune.bagnacavallo.ra.it.