Davide Cassani con le salite più belle d’Italia e Luciano Boccaccini con il mito di Fausto Coppi a Cervia la spiaggia ama il libro

Sarà il Presidente di APT Servizi Emilia Romagna, ex ciclista professionista, dirigente e commentatore sportivo, attuale CT della Nazionale maschile élite di ciclismo su strada Davide Cassani ad aprire il Salotto letterario dedicato al ciclismo di Cervia la spiaggia ama il libro in programma martedì 23 luglio alle 21.30 –in Viale Ravenna a Milano Marittima.

Davide Cassani presenterà al pubblico il libro Le salite più belle d’Italia. Segreti e preparazione, storia ed eroi – ed. Rizzoli scritto assieme al giornalista Beppe Conti. Un incontro dedicato agli appassionati che vorranno subito cimentarsi nelle 15 salite che Cassani ha scelto come memorabili, ma anche per semplici curiosi o cicloamatori che rimangono affascinati ascoltando le vicende sportive dei grandi campioni di oggi.

A seguire, un omaggio al grande e indimenticabile Fausto Coppi a 100 anni dalla sua nascita. L’autore con la passione per il giornalismo (per vent’anni corrispondente de Il Resto del Carlino), la lettura (biblioteca personale di 11mila volumi, di cui un migliaio sul ciclismo) e la bicicletta Luciano Boccaccini, presenterà il libro Fausto Coppi. La grandezza del mito – ed. Minerva. Fotografie di Walter Breveglieri e con un ricordo di Marina e Faustino Coppi.

Il libro è una raccolta di fotografie che ripercorrono la vita sportiva e privata di Coppi tra le quali alcune che ritraggono Fausto Coppi durante la tappa cervese del Giro d’Italia del 1955.

Conduce la serata il giornalista de Il Resto del Carlino Luca Serafini.

Al Salotto letterario dedicato al ciclismo saranno presenti alcuni campioni di ieri e di oggi Tutti gli incontri con l’autore sono a ingresso gratuito. In caso di maltempo gli eventi si terranno presso Confcommercio Ascom Cervia in Via G. Di Vittorio n. 26.

Il libro “Le salite più belle d’Italia

Segreti e preparazione, storia ed eroi” Per tutti coloro che amano il ciclismo, oggi sempre più numerosi, siano semplici appassionati o anche cicloamatori, le grandi salite di montagna sprigionano un fascino irresistibile poiché ciascuna racchiude ricordi di eroismo e fatica, strategia e gloria. E, per chi le affronta in prima persona, ciascuna rappresenta una sfida emozionante ogni volta diversa con se stesso.

Ma quali sono le salite più belle d’Italia, Paese delle Alpi e degli Appennini? Forse è impossibile dirlo, ma Davide Cassani, ex ciclista professionista e fra le altre cose oggi CT della Nazionale maschile, ugualmente si è cimentato a sceglierne 15 per presentarcele in ogni aspetto e segreto insieme con il giornalista Beppe Conti.

L’esercizio non è stato solo a tavolino e davanti a un computer: Davide è proprio montato in sella, appositamente per questo libro, e ha rifatto salite con cui si era già misurato nella sua carriera. Solo così è potuto nascere un racconto davvero unico e a 360° che parte dai ricordi personali – la durezza implacabile del Sestriere mentre meravigliosamente vinceva Chiappucci o la spettacolarità del colle Fauniera, spesso a torto dimenticato – per passare alla grande storia e agli eroi del ciclismo – Coppi sullo Stelvio (e sull’Abetone, sul Pordoi…) o Merckx il Cannibale sulle Tre Cime di Lavaredo – e terminare con le emozioni di Davide oggi, tornante dopo tornante, sullo Zoncolan, la salita più dura d’Europa, e su tutte le altre 14.

Completato da un’appendice tecnica utilissima per chi come Cassani non resiste alla tentazione di inforcare la bici e partire immediatamente per le nostre splendide montagne, Le salite più belle d’Italia è insieme una lettura appassionante per chiunque e un ottimo strumento per i cicloamatori che vogliano informarsi accuratamente sulle nuove uscite. Ed è anche un vero atto d’amore da parte degli autori per questo sport che sempre più si sta dimostrando capace di suscitare in moltissime persone una forte passione, talvolta addirittura viscerale.

L’autore

Davide Cassani (Faenza, 1961) ex ciclista professionista, dirigente e commentatore sportivo. Dal Gennaio 2014 è CT della Nazionale maschile élite di ciclismo su strada. Durante la sua carriera sportiva ha partecipato, fra le altre competizioni, a 11 Giri d’Italia, 9 Tour de France e 9 campionati del mondo. Con Pier Bergonzi e Ivan Zazzaroni, ha pubblicato per Mondadori, nel 2005 Pantani, nel 2007 Vai, Pantani!, nel 2010 Quelli che pedalano e, dall’idea di conservare la memoria di varie discipline sportive e dalla passione di Marino Bartoletti, con l’editore Gianni Marchesini, è nata la collana di annuari sportivi denominata “I BARTOLETTI”. I primi annuari riguardano il ciclismo e il motociclismo. E’ nato pertanto il primo “BARTOLETTI” Almanacco del Ciclismo 2019, firmato appunto da Davide Cassani.

Il libro “Fausto Coppi. La grandezza del mito”

Con le immagini più belle, più intime e in gran parte inedite sull’Airone di Castellania scattate dal fotografo Walter Breveglieri e con i testi di grandi giornalisti sportivi italiani come Orio Vergani, Giulio Crosti, Ruggero Radice “Raro”, Luca Liguori, Gian Paolo Ormezzano, Claudio Gregori, Gianfranco Civolani, Paolo Francia, Sergio Neri, Italo Cucci, Claudio Ferretti, Gianni Mura, Salvatore Giannella, Marino Bartoletti.

Un volume unico e prezioso, con oltre 350 foto scattate da un campionissimo del clic Walter Breveglieri che colgono Fausto Coppi come mai era stato visto prima.

L’autore

Luciano Boccaccini, classe 1953, ha sempre inseguito tre grandi passioni: il giornalismo (per vent’anni corrispondente de Il Resto del Carlino), la lettura (biblioteca personale di 11mila volumi, di cui un migliaio sul ciclismo) e la bicicletta.

A 19 anni ha dato vita all’Unione Ciclistica Comacchio, da allora frequentata da centinaia di ragazzini. Il ciclismo (15mila km l’anno per il momento senza tagliando) e la scrittura (una trentina di libri pubblicati di vario argomento) sono le sue passioni totali. Laureato in Lettere, indirizzo storico, nel 1980 all’Università di Bologna, ha 2 figlie, Martina e Cristina, che adora.

Cervia, la spiaggia ama il libro è promossa dall’Associazione Culturale Cervia, la spiaggia ama il libro con il patrocinio del Comune di Cervia e si avvale della collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia, Camera di Commercio di Ravenna, Comune di Cervia, APT Servizi Emilia Romagna, Il Resto del Carlino-Quotidiano Nazionale, Terme di Cervia, Batani Select Hotels, Ponzi srl, Yoga, Paradiso Hotel Bovelacci, Ristorante Al Pirata, Hotel Gambrinus & Strand, Cuore di Carta, Si Frutta, Hotel Nettuno, My Cicero, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.OP, Libreria Mondadori di Cervia e Libreria Librolandia di Milano Marittima. La rassegna letteraria si avvale del patrocinio del Consiglio Nazionale Ordine dei giornalisti e del Centro per il libro e la lettura.

Organizzazione: Cervia, la spiaggia ama il libro

c/o Confcommercio Ascom Cervia Via G. Di Vittorio, 26 – 48015 Cervia

tel. 0544 913913 – 335 8484657

www.cerviamailibro.itinfo@cerviamailibro.it

Facebook Cervia Ama il Libro

Twitter: @cerviamailibro

Instagram: cervia_spiaggiaamaillibro