Quantcast

La casa di produzione di “Gomorra” apre un casting a Ravenna per una nuova serie tv

Più informazioni su

Cattleya, principale casa di produzione indipendente italiana, già nota per i titoli come “Suburra”, “Gomorra” e “Tutto può succedere”, apre a Ravenna le selezioni per una nuova, importante, serie televisiva di prossima realizzazione. Per interpretare i ruoli da co-protagonisti si ricercano ragazzi e ragazze che dimostrino un’età tra i 18 e i 21 anni. “Gli interessati – si legge nella sezione dedicata al cinema del sito della Regione  – si dovranno presentare presso il Palazzo del Cinema e dei Congressi, in Largo Firenze 1, lunedì 4 e martedì 5 febbraio, dalle 13:00 alle 18:00.”

“I minori dovranno essere accompagnati da un genitore o da un accompagnatore maggiorenne autorizzato, con documento che ne attesti la regolare e legale responsabilità. Chi è interessato, ma impossibilitato a presentarsi in tali date – informano dalla Regione – può inoltrare una presentazione o un curriculum, allegando due foto (primo piano e figura intera) a castingcattleyaemiliaromagna@gmail.com. Sarà in questo caso la produzione a contattare i candidati ritenuti idonei. Si precisa che verrà considerato/a qualsiasi candidato/a indipendentemente da disabilità, razza, nazionalità di origine, etnia, o da altri elementi considerati discriminatori dalla legge”.

Più informazioni su