Cervia, Beach Volley World Tour 2019. Poker azzurro ancora in corsa: Windisch e Ingrosso volano ai quarti

Sono quattro le coppie azzurre ancora in corsa dopo la prima giornata di gare nel torneo 1 stella maschile del World Tour in corso di svolgimento a Pinarella di Cervia e targato BPER Banca. La coppia più attesa, Windisch/Ingrosso ha iniziato molto bene il suo torneo con un doppio successo ed è già approdata ai quarti di finale, le altre tre coppie italiane ancora in corsa, invece, dovranno passare dagli ottavi di finale in programma questo pomeriggio.

Windisch e Matteo Ingrosso, coppia di punta della pattuglia azzurra, hanno esordito vincendo il derby azzurro in semifinale del girone contro Manni/Bonifazi, provenienti dalle qualificazioni, con un sofferto 2-1 (21-15, 12-21, 15-12) e poi si sono imposti anche nella finale che valeva l’accesso diretto ai quarti con il punteggio di 2-1 (21-17, 19-21, 15-8) contro gli statunitensi Boag/Brewster. Manni/Bonifazi si sono ampiamente rifatti nella tarda serata di ieri aggiudicandosi la sfida che bvaleva il terzo posto del girone e l’accesso agli ottavi 2-0 (25-23, 25-16) contro i cechi Myslivecek/Pihera.

Inizio difficile per i giovani azzurri Marchetto/Di Silvestre che hanno perso 2-0 (21-19, 21-16) contro i favoriti numero uno, i russi Sivolap/Yarzutkin la semifinale del girone ma si sono ripresi in serata battendo 2-0 (21-16, 21-13) gli svedesi Tholse/Molin nella gara che valeva i quarti di finale.

La Romagna gioisce con Matteo Galli, globetrotter per anni del beach volley e ormai avviato verso la carriera di allenatore visto che è nello staff tecnico della nazionale della Repubblica Ceca. Il riminese, però, in coppia con Federico Morichelli si prende una grande soddisfazione, quella di battere uno dei big del beach mondiale presente a Pinarella per il torneo 1 stella romagnolo, il polacco Mariusz Prudel, sconfitto, in coppia con Kruk 2-1 (21-15, 21-23, 15-10) dagli azzurri che nella serata di ieri però si sono arresi agli austriaci Ertl/Kratz, vittoriosi 2-0 821-14, 21-15) e qualificati per i quarti.

Tredicesimo posto finale, invece, per la coppia tutta romagnola composta dai veterani Monduzzi e Zauli, sconfitti prima nella semifinale del girone 2-0 (21-8, 21-10) dai russi Hudyakov/Velichko, numeri uno del tabellone e poi battuti nella finale che valeva il terzo posto del girone e l’accesso agli ottavi 2-0 (21-12, 21-9) dai cechi Sramek/Gala, coppia rientrata nel tabellone principale dopo la rinuncia in extremis della coppia brasiliana.

Il programma di oggi prevede gli ottavi di finale su due campi alle 15 Bello/Bello (Eng)-Manni/Bonifazi (Ita) e Goldschmidt/Williams (Rsa)-Prudel/Kruk (Pol) e alle 16 Boag/Brewster (Usa)-Marchetto/Di Silvestre (Ita) e Galli/Morichelli (Ita)-Sramek/Gala (Cze). Windisch/Ingrosso scenderanno in campo alle 17 contro la vincente di Goldschmidt/Williams (Rsa)-Prudel/Kruk (Pol), assieme a Hudyakov/Velichko che attendono la vincente di Bello/Bello (Eng)-Manni/Bonifazi (Ita). Alle 18 gli austriaci Ertl/Kratz aspettano la vincente di Boag/Brewster (Usa)-Marchetto/Di Silvestre (Ita) e i russi Sivolap/Yarzutkin attendono la vincente di Galli/Morichelli (Ita)-Sramek/Gala (Cze). Alle 21 e alle 22 le due semifinali. Domani alle 15 la finale per il terzo posto e alle 16 la finale per il primo posto.

Semifinali gironi. Pool A: Hudyakov/Velichko (Rus)-Monduzzi/Zauli (Ita) 2-0 (21-8, 21-10), Goldschmidt/Williams (Rsa)-Sramek/Gala (Cze) 2-0 (21-12, 21-18). Pool B: Sivolap/Yarzutkin (Rus)-Marchetto/Di Silvestre (Ita) 2-0 (21-19, 21-16), Tholse/Molin (Swe)-Bello/Bello (Eng) 0-2 (20-22, 22-24). Pool C: Prudel/Kruk (Pol)-Galli/Morichelli (Ita) 1-2 (15-21, 23-21, 10-15), Lenc/Habr (Cze)-Ertl/Kratz (Aut) 0-2 (17-21, 19-21). Pool D: Windisch/Ingrosso (Ita)-Manni/Bonifazi (Ita) 2-1 (21-15, 12-21, 15-12), Myslivecek/Pihera (Cze)-Boag/Brewster (Usa) 0-2 (17-21, 19-21).

Finali primo posto gironi: Hudyakov/Velichko (Rus)-Goldschmidt/Williams (Rsa) 2-0 (21-16, 21-16), Sivolap/Yarzutkin (Rus)-Bello/Bello (Eng) 2-0 (21-14, 21-17), Galli/Morichelli (Ita)-Ertl/Kratz (Aut) 0-2 (14-21, 15-21), Windisch/Ingrosso (Ita)-Boag/Brewster (Usa) 2-1 (21-17, 19-21, 15-8).

Finali terzo posto gironi: Monduzzi/Zauli (Ita)-Sramek/Gala (Cze) 0-2 (12-21, 9-21), Marchetto/Di Silvestre (Ita)-Tholse/Molin (Swe) 2-0 (21-16, 21-13), Prudel/Kruk (Pol)-Lenc/Habr (Cze) 2-0 (21-19, 21-18), Manni/Bonifazi (Ita)-Myslivecek/Pihera (Cze) 2-0 (25-23, 21-16).

Ottavi di finale: Bello/Bello (Eng)-Manni/Bonifazi (Ita), Goldschmidt/Williams (Rsa)-Prudel/Kruk (Pol), Boag/Brewster (Usa)-Marchetto/Di Silvestre (Ita), Galli/Morichelli (Ita)-Sramek/Gala (Cze).