In tantissimi a Cervia per la tradizionale rievocazione storica della Rimessa del sale

Oggi, sabato 7 settembre, la grande festa di Sapore di Sale è entrata nel vivo con la rievocazione storica della “Rimessa del sale”. In tantissimi hanno assistito al momento clou della tradizione locale: sul ponte c’era gente in fila dalle 13.

L’Armèsa de sel consisteva nel trasporto lungo il canale del raccolto di sale delle saline e nello stivaggio di questo nei magazzini in attesa della sua commercializzazione. Fase conclusiva del lavoro dei salinari per l’anno, forniva il bilancio di una stagione di duro lavoro ed era un periodo di grande festa anche perché in tale occasione i salinari ricevevano un premio in denaro proporzionato alla quantità e qualità del sale prodotto nella propria salina.

Rimessa del sale Cervia 2019

Alle 16.30 è infatti arrivato il bianco carico di sale prodotto nella salina Camillone accompagnato dal classico suono della sirena e, come una volta, da un gruppo di salinari membri del Gruppo Culturale Civiltà Salinara che nel corso degli anni hanno saputo mantenere in vita le “radici salinare” cervesi.

Rimessa del sale Cervia 2019

Nei giorni della festa il sale è come sempre offerto ai presenti come augurio di fortuna e prosperità in cambio di una piccola offerta. Il ricavato andrà ad opere benefiche. Domenica la distribuzione proseguirà dalle 15.30.

Rimessa del sale Cervia 2019

Ma Sapore di sale non finisce qui: per info www.cerviasaporedisale.itwww.turismo.comunecervia.it