Asd Calcio Del Duca Grama parte con la stagione sportiva 2020-21. Gianni Grandu nuovo presidente

Più informazioni su

Prende il via con rinnovato impegno e slancio l’avventura sportiva con la Asd Calcio Del Duca Grama che mette in campo tutta la solidità e impegno organizzativo con la condivisione del progetto che la vede coinvolta la Asd Grama di Pisignano Cannuzzo presente da 40 anni nella comunità, che ha sempre sostenuto la società calcistica fin dalla sua costituzione e che ora vede il proprio nome e il suo riconoscimento anche visivamente nel simbolo.

“Sono stati giorni difficili dopo la chiusura dell’anno calcistico, che ha messo a dura prova l’organizzazione complice anche il drammatico periodo del coronavirus, ma che ha saputo fare squadra e coinvolgere la comunità e trovare le forze e le risorse soprattutto umane per ripartire con la stagione sportiva 2020-2021” spiega il neo presidente dell’Asd calcio Del Duca Grama Gianni Grandu.

L’assemblea ordinaria del 7 luglio ha eletto il nuovo gruppo dirigente e nel direttivo che si è svolto immediatamente dopo ha così definito i ruoli: Presidente Della Asd Calcio Del Duca Grama Gianni Grandu – Vice Presidente Ughetto Cangini – Componenti Del Direttivo: Berti Giancarlo – Fiuzzi Fabio – Missiroli Marcello – Pistocchi Paolo – Posa Alberto – Turci Walter – Zavallloni Vittorio – Zoffoli Roberto ed è stato nominato Presidente Onorario della Asd calcio Del Duca Grama Luigi Nucci come riconoscimento per la straordinaria guida e impegno dimostrato di questi anni.

“Dunque l’organizzazione è già partita e sono stati individuate e confermate le prime figure importanti che andranno in seguito a completarsi con il nuovo direttore sportivo nella figura del prof. Daniele Iuzzolino mentre l’allenatore della prima squadra di Eccellenza sarà Davide “Momo” Montanari” proseguono dalla società sportiva- .Figure con competenza e conoscenza che danno ulteriore fiducia alla partenza della società sportiva che a breve presenterà l’intera “organizzazione” che andrà a costituire l’ossatura dei campionati di calcio 2020-2021. Grande soddisfazione e rinnovato entusiasmo e motivazione tra il gruppo dirigente, che ora auspica anche una maggiore attenzione delle aziende interessate a sostenerci, delle istituzioni e amministrazioni per un maggior dialogo e vicinanza di chi volontariamente si spende per il bene delle nostre comunità e favorisce aggregazione, formazione e crescita culturale dei tanti giovani e una preziosa coesione sociale in collaborazione delle tante associazioni che vivono del territorio a partire dai Cdz e comitati cittadini. E’ stato presentato il bando per l’assegnazione dell’impianto sportivo “M.Sbrighi” di Castiglione di Ravenna il quale è fondamentale per il prosieguo dell’attività sportiva, che è stato accettato e nei prossimi giorni seguirà la definizione e consegna”.

“Questo, ci permetterà e ci dà garanzia senza dover migrare di anno in anno in altri impianti, e quindi di poter programmare nel tempo (sei anni) tutta l’attività calcistica oltre alla preziosa straordinaria collaborazione di tutti questi anni dell’impianto che gestisce la asd Grama di Pisignano Cannuzzo e della manifestata disponibilità a collaborare in futuro della polisportiva Castiglionese – prosegue la società -. Dunque un polo sportivo importante per il forese che lavorerà sui due comuni di Cervia e Ravenna e si inserirà nella più ampia collaborazione delle progettualità già in atto in questi territori. Contiamo di programmare tutta l’attività importante del settore giovanile, per le quali sono già definite assemblee e incontri con le famiglie e i giovani con le attività della scuola calcio, pulcini, esordienti, giovanissimi, juniores e allievi, oltre alla prima squadra di eccellenza che da ulteriore valore e motivazione anche al settore giovanile”.

Il gruppo si prefigge di continuare a impegnarsi con serietà e passione che sono valori fondamentali soprattutto nelle e per le giovani generazioni. “Mi sento di dover dire un grazie davvero di cuore a nome di tutta la comunità del forese non solo sportiva, per i risultati e i sogni realizzati dal gruppo dirigente del calcio Del Duca che volontariamente si è messa in gioco in tanti anni, ma anche per tutta l’attività educativa, formativa, di coesione e integrazione cha ha saputo fare, con passione, serietà e intelligenza in questi territori per quasi 18 anni e si è speso con straordinaria devozione – ha dichiarato il presidente Asd calcio Del Duca Grama Gianni Grandu- . Valori che rimangono alla base del fondamento della società sportiva e che Il gruppo dirigente dunque vuole continuare a perseguire con questi valori al servizio delle nostre comunità e delle famiglie e con rinnovato impegno! Ecco perché non si può abbandonare un’esperienza così esaltante anche se fatta di tanti sacrifici. Grazie dunque ai dirigenti impegnati in questi anni e un bocca al lupo e ringraziamento al nuovo gruppo perché come sempre prevalga il bene comune delle persone che rappresentiamo. Un grazie alla Asd Grama di Pisignano Cannuzzo per aver condiviso il progetto” .

Più informazioni su