La mostra “L’Oro bianco di Cervia” al Museo del Mare di Pirano, in Slovenia

Nell’ambito dei rapporti internazionali creati e consolidati nel tempo MUSA, museo del sale di Cervia, espone a Pirano, in Slovenia, una mostra sulle saline di Cervia.

E’ stata inaugurata in questi giorni al Pomorski muzej-Museo del mare “Sergej Mašera” di Pirano. L’esposizione si compone di 20 pannelli di dimensioni 70 x100 cm che narrano un viaggio attraverso la storia delle saline e del lavoro dell’uomo, attività nella salina artigianale e in quella meccanizzata.

La mostra, con testi in lingua italiana, inglese e slovena, tratta anche delle tradizioni legate al sale, alla produzione, al ruolo della donna e della famiglia, descrive nascita e sviluppo del museo cervese e descrive alcune attività didattiche che MUSA svolge con le scuole. I pannelli raccontano poi delle vecchie terme e dei maggiori eventi di tradizione della città qualiSposalizio del Mare e Cervia Sapore di Sale.

L’esposizione, ospitata nelle sale espositive del museo del mare piranese, include gigantografie della salina Camillone e della salina meccanizzata nonché filmati sulle nostre saline e sul museo. Tante le foto antiche che testimoniano l’attività lavorativa, trasporto e stivaggio del sale nei magazzini.

Inaugurata alla presenza del sindaco di Pirano Genio Zadković, del direttore del museo del Mare di Pirano Franco Juri, Matjaž Kljun dell’Istituto per la tutela beni culturali di Slovenia, Vinko Oblak, esperto di temi marittimi, Janez Mužič, giornalista e Flavio Bonin collaboratore del museo del Mare, la mostra resterà aperta al pubblico per un paio di mesi.

Nel 2021 immagini delle saline di Sicciole – Pirano verranno ospitate in una mostra a MUSA nel mese di settembre in concomitanza con la festa di tradizione “Cervia Sapore di Sale”

Il rapporto di MUSA con il Museo del Mare di Pirano nasce dalla Associazione dei Musei Marittimi del Mediterraneo (AMMM) alla quale MUSA ha aderito 3 anni fa. Ogni anno si riunisce in una città sede di uno dei musei associati per un convegno annuale internazionale su temi museali. Quest’anno l’incontro, che era stato programmato a Barcellona, si è tenuto online causa le problematiche attuali ed ha trattato il tema della difficile situazione dei musei durante chiusure e riaperture dovute alla pandemia in corso.

“La mostra allestita presso il Museo del Mare di Pirano testimonia e fa conoscere le eccellenze e le tipicità della nostra città in un contesto internazionale –dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Cervia Cesare Zavatta-. Non solo il sale, prodotto per il quale Cervia è universalmente riconosciuta, ma anche luoghi significativi e tradizioni fortemente identitarie, sono illustrate con un approccio multimediale ed esaustivo. Ringraziamo Pirano per l’opportunità e l’ospitalità, impegnandoci a fare altrettanto in occasione dell’evento che MUSA ospiterà nel 2021, nell’ambito di un rapporto di reciproca collaborazione formalizzata con l’adesione all’AMMM”