Quantcast

Al via il Festival della Romagna. “Performance, storie e voci di un territorio” a Cervia

Più informazioni su

Prende il via, il 17 giugno, la kermesse cervese del “Festival della Romagna” giunto alla sua VIII edizione. La manifestazione promossa da Feda Srl, diretta da Daniele Baronio con la collaborazione di Rossella Venturelli e un gruppo di qualificati operatori culturali del territorio romagnolo, si protrarrà fino a lunedì 21 giugno, ha l’alto Patrocinio del Parlamento Europeo, il patrocinio del Comune di Cervia, della Provincia di Ravenna, Provincia di Forlì-Cesena, Provincia di Rimini, della Regione Emilia-Romagna, Cervia Turismo, Apt Servizi Emilia-Romagna, Romagna Acque Spa, Start Romagna, Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, Aics, Confcommercio Cervia,  Confesercenti Cervia, Asshotel, Federalberghi, Confartigianato Ravenna, Cna Ravenna è il primo evento della ripartenza dopo il lungo periodo di inattività nel campo della cultura, dell’intrattenimento e dello spettacolo dovuto alla pandemia da Covid.

L’inaugurazione degli eventi di questa edizione è prevista alle ore 20,30 ai Magazzini del sale, alla presenza delle autorità. La serata inizierà con la performance dei ragazzi del Liceo Artistico e Musicale A. Canova di Forlì, intitolata “L’oscurità è il punto dove la luce sembra sottrarsi, ma è proprio nel buio che dobbiamo provare a trovare la luce”. Un richiamo sia alla oscurità/solarità dei poemi danteschi ma anche il richiamo forte ai motivi di una uscita dal tunnel della crisi, della paura, del ritorno a una nuova consapevolezza individuale e collettiva.

Si prosegue in Piazza Garibaldi alle 21,15 con La Romagna dei talenti: concerto “Dopo una lettura di Dante. Da Listz alla modernità” anch’essa a cura del liceo artistico A. Canova di Forlì.

In questa serata saranno conferiti il PREMIO ROMAGNA  TALENTI ai fratelli Elena e Francesco Faggi giovani musicisti,compositori e cantanti forlivesi reduci dal successo ottenuto ad Italia’s Got Talent e da Sanremo Giovani; mentre il PREMIO ROMAGNA MUSICA andrà per questo anno assegnato a Raffaello Bellavista pianista e cantante lirico e crossover ravennate, reduce dal grande successo ottenuto, assieme alla cantante e stilista Serena Gentilini, con la performance dedicata a Dante in occasione dei 700 anni dalla sua morte con una incursione nell’assoluta modernità dei temi musicali che Bellavista sa contaminare fra repertorio lirico di tradizione e innovazione stilistica musicale.

PROGRAMMA 17 giugno 2021

Ore 20.30  MAGAZZINI DEL SALE
INAUGURAZIONE
PERFORMANCE E MOSTRA
«L’oscurità è il punto dove la luce sembra sottrarsi, ma è proprio nel buio che dobbiamo provare a trovare la luce» –
A cura  del LICEO ARTISTICO E MUSICALE A. CANOVA DI FORLI’

Ore 21,15  PIAZZA GARIBALDI
LA ROMAGNA DEI TALENTI:
CONCERTO “DOPO UNA LETTURA DI DANTE. Da Listz alla modernità«

Eventi collegati alla mostra ‘Dante. La visione dell’arte’”. A cura del  LICEO ARTISTICO E MUSICALE A. CANOVA DI FORLÌ

INCONTRO E PERFORMANCE:
ELENA E FRANCESCO FAGGI musicisti, compositori e cantanti, reduci da Italia’s Got Talent e da Sanremo Giovani 2021
RAFFAELLO BELLAVISTA, pianista e cantante lirico accompagnato dalla cantante e stilista Serena Gentilini

Le Mostre. Il Festival si arricchisce di anno in anno di mostre dedicate agli artisti ed ai personaggi influenti della nostra amata Romagna, tra i quali Gianni Cianciarini, Pellegrino Artusi, Dante e Federico Fellini. Le opere saranno esposte presso i Magazzini del Sale.

Più informazioni su