Quantcast

A Cervia un trebbo per presentare l’Ecomuseo

Più informazioni su

Un appuntamento unico per conoscere Cervia e il suo Ecomuseo. L’occasione è data da un trebbo – ovvero un incontro o veglia conviviale tra amici – tra le varie anime storiche della città: salinari, pescatori, cozzari e contadini. Attraverso i loro racconti sarà possibile immergersi nell’esperienza più autentica del territorio e di una comunità. Una serata per apprendere emozioni, valori, conoscenze, significati; in definitiva un patrimonio di cultura che caratterizza il paesaggio cervese.

“Un Ecomuseo è qualcosa che rappresenta ciò che un territorio è, ciò che sono i suoi abitanti, a partire dalla cultura viva delle persone, dal loro ambiente, da ciò che hanno ereditato dal passato, da quello che amano e che desiderano mostrare ai loro ospiti e trasmettere ai loro figli.”  Questa la definizione di Ecomuseo data da Hugues de Varine, antropologo e padre fondatore della Rete Europea degli Ecomusei.                                                                              

E questo è ciò che vuole essere l’Ecomuseo del Sale e del Mare di Cervia. Appuntamento sotto la Torre San Michele alle ore 20:45 per conoscere l’Ecomuseo e scoprire insieme la bellezza di questa realtà!

L’evento, sostenuto dal progetto europeo Arca Adriatica, è completamente gratuito e comprenderà laboratori e workshop per bambini a tema mare. La serata sarà allietata per tutta la sua durata dalla musica e dai canti de I Trapozal, gruppo di tradizionali canterini del porto di Cervia.

Per informazioni: IAT Cervia tel. +39 0544 974400 oppure via e-mail all’Ecomuseo del sale e del mare (ecomuseocervia@comunecervia.it).

Più informazioni su