Quantcast

Arpae e Ausl giudicano “eccellenti” le acque di balneazione di Cervia

Più informazioni su

In seguito ai campionamenti effettuati da Dipartimento di Sanità pubblica della Ausl di Ravenna ed in collaborazione con Arpae lungo il litorale cervese, le acque di balneazione del Comune di Cervia sono classificate come acque di qualità “eccellente”.

“La qualità delle acque di balneazione è un elemento importante per lo sviluppo sostenibile del turismo – spiegano dal Comune -. In Emilia-Romagna da quasi un trentennio si effettua un attento monitoraggio delle acque marine che ha consentito di attuare opportune mitigazioni degli impatti. La verifica della qualità delle acque in riferimento al loro uso ricreativo viene effettuata per mezzo di indicatori chimici, fisici e microbiologici”.

I prelievi sono stati effettuati in 5 punti di campionamento delle zone del litorale cervese: Milano Marittima – 100 m S Foce Scolo Cupa – Bagno Pineta n,337; Milano Marittima – 100 m N Canale immissario saline; Milano Marittima – 100 m N Porto Canale di Cervia; 50 m S Porto Marina di Cervia Bagno Sorriso; Pinarella Bagno Delfino n.131. Sia per quanto riguarda Escherichia coli che Enterococchi intestinali, i valori registrati sono nettamente inferiori ai Valori limite di legge.

Più informazioni su