Quantcast

Cervia. 200.000 euro per manutenzioni straordinarie in parchi e giardini pubblici

Maggior sicurezza e attenzione all’inclusività anche nel forese

Più informazioni su

Con l’approvazione da parte della Giunta comunale del progetto esecutivo “Riqualificazione aree verdi e parchi gioco anno 2021”, il Comune di Cervia ha messo a punto un altro investimento importante per proseguire negli interventi di valorizzazione delle aree verdi scolastiche, dei parchi pubblici della città e del forese, con una particolare attenzione e sensibilità a quelli utilizzati dai bambini.

In particolare in questo progetto verrà riqualificato e ampliato il parco giochi della Scuola Elementare Martiri Fantini a Cervia, che necessita già da alcuni anni di una revisione complessiva e di un miglioramento delle condizioni di accessibilità e di fruizione ludica.

Nuovi giochi in robinia, che rispondono ai criteri ambientali CAM posizionati su pavimentazione antitrauma in gomma, nuovi arredi inclusivi inseriti in aree ombreggiate, un restyling della pavimentazione in calcestre e un allargamento dell’area pinetale a disposizione, saranno i punti focali su cui si è orientata la riqualificazione del giardino scolastico.

L’intervento completa così la ristrutturazione delle aree pertinenziali del plesso, iniziato nel 2018 con la ristrutturazione del giardino della scuola materna.

Con questo progetto verrà riqualificato anche il parco di quartiere di Pisignano in via Togliatti, intervento richiesto da tempo anche dal Consiglio di Zona e che prosegue nella logica delle ristrutturazioni delle aree verdi avviate negli ultimi anni, con un’attenzione crescente al concetto di inclusività tra tutti i bambini, sia normodotati che afflitti da handicap motori o sensoriali.

Questa bella area di oltre 3.000 mq, già ricca di verde, diventerà il Parco degli Olivi, con la presenza di una piccola collezione di ulivi che verranno posizionati su due piccole aree ondulate, che diventeranno anche motivo di gioco.

Verrà inoltre ampliata la percorrenza interna, con sentieri in calcestre e in calcestruzzo architettonico, per vivere il parco nel modo migliore, che condurranno a due differenti zone gioco.

Una zona verrà pavimentata con gomma colata colorata che la renderà priva di barriere architettoniche in quanto sarà accessibile direttamente dal sentiero e dotata di giochi in robinia, alcuni dei quali accessibili a tutti. L’altra zona sarà posizionata nella zona dell’uliveto, con due grandi installazioni ludiche in robinia su sottofondo in corteccia di pino.

Il parco sarà dotato anche di nuovi arredi, cartellonistica informativa e protetto da uno steccato in legno. che favoriranno il movimento e la socializzazione e che potranno essere utilizzabili da tutti i bambini, il tutto inserito in una nuova cornice vegetale.

“Abbiamo iniziato la manutenzione dei parchi e, oltre a questi, molti altri parchi gioco e aree verdi scolastiche beneficeranno di consistenti interventi di adeguamento, nuove realizzazioni di superfici smorzacadute, di recinzioni. Inoltre sono previste anche sostituzioni di giochi e arredi deteriorati – ha dichiarato l’assessore Enrico Mazzolani –. I lavori, che saranno finanziati con mutuo, partiranno a fine autunno per essere completati  prima dell’estate prossima e saranno realizzati attraverso la ditta aggiudicataria dell’Accordo quadro verde”.

Più informazioni su