Ubriaco ed evaso dai domiciliari, fa un pisolino in auto. Arrestato dai Carabinieri

Più informazioni su

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella mattinata del primo giorno dell’anno hanno tratto in arresto un 35enne cittadino rumeno per evasione. In particolare nelle prime ore dell’alba del nuovo anno la pattuglia dei carabinieri della stazione di Ravenna veniva attratta da un paraurti di una berlina lasciato da qualche automobilista sull’asfalto di viale Randi. Immediati accertamenti e ricerche hanno permesso di rintracciare poco lontano l’autovettura in questione con a bordo un cittadino rumeno profondamente addormentato.

 

Dai controlli l’auto risultava pulita ma il rumeno, privo di documenti, alle domande dei Carabinieri ha fornito false generalità. Non convinti, i militari lo hanno immediatamente riconosciuto quale soggetto sottoposto agli arresti domiciliari in città per reati contro il patrimonio commessi in Romania.

Condotto in caserma, dopo gli accertamenti di rito è stato dichiarato in stato di arresto per evasione, e grazie ai risultati etilometrici anche per guida in stato di ebbrezza, avendogli riscontrato una concentrazione notevolmente superiore al limite di legge.

Trattenuto nelle camere di sicurezza è in attesa della celebrazione del rito direttissimo davanti all’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su