Offese razziste a un papà con il figlio piccolo: 50enne verso il processo

L'episodio a settembre in un supermercato: nel mirino dell'uomo, padre e bambino di 5 anni di origini centro-africane

Più informazioni su

Ha pesantemente offeso, senza motivo, un padre di origini centro-africane con il proprio figlio di 5 anni in fila alla cassa di un supermercato e ora, come riporta il Corriere di Ravenna, un ravennate di 50 anni si è visto notificare un avviso di conclusione delle indagini e va verso il processo.

I fatti si svolsero a settembre: l’uomo si rivolse a padre e figlio con parole come “negro di merda, tornatene in Africa con la tua scimmietta”. La vittima degli insulti prese il cellulare per chiamare i carabinieri, ma a quel punto il ravennate si avvicinò minaccioso e cercò di strappargli il telefono, facendo scoppiare in lacrime il bambino.

La procura di Ravenna è intenzionata a contestargli l’aggravante della discriminazione razziale: questione non solo simbolica visto che in caso di ingiurie semplici la questione si sarebbe risolta davanti al giudice di pace. In questo caso si andrà invece in tribunale.

Più informazioni su