Quantcast

Dichiaravano il falso per assumere extracomunitari: a Ravenna e a Russi denunciati dai Carabinieri

Due imprenditori, un esercente di un'azienda agricola di Russi e un ristoratore di Ravenna sono stati deferiti in stato di libertà a seguito delle indagini del nucleo dei Carabinieri dell'Ispettorato del lavoro

Più informazioni su

Secondo quanto riportato dal comunicato dei Carabinieri, a conclusione dell’attività d’indagine a seguito di un’ispezione, i Carabinieri del Nucleo dell’Ispettorato del lavoro hanno denunciato T.D. di Russi, titolare di una azienda agricola individuale, per aver tentato di ottenere il rilascio di nulla osta per lavoro stagionale di un cittadino extracomunitario indicando false circostanze relative alla regolarità contributiva e previdenziale della ditta.

 

A Ravenna invece, lo stesso nucleo dei Carabinieri, e sempre a conclusione di attività d’indagine ha deferito in stato di libertà alla procura della Repubblica presso il tribunale di Ravenna A.M. di Foggia, amministratore unico della di una S.r.l. avente sede legale a Ravenna. L’esercente del ristorante si è reso responsabile di una violazione per aver tentato di ottenere il rilascio di nulla osta per lavoro stagionale di ben 3 cittadini extracomunitari, indicando false circostanze relative alla regolarità contributiva e previdenziale della ditta.

Più informazioni su