Quantcast

Alfonsine: rinvenuto un ordigno bellico, domenica 6 le operazioni di brillamento

A scopo precauzionale, sarà evacuata la popolazione nel raggio di 900 metri dalle 8.30 alle 14.30

Più informazioni su

Domenica 6 novembre gli artificieri provvederanno a far brillare una bomba d’aereo di 500 libbre (circa 226 chili) ritrovata nei pressi di via Reale 315 ad Alfonsine. La bomba, lunga 70 cm e dal diametro di 30 cm, potrebbe contenere al suo interno fino a 60 kg di esplosivo. Per permettere lo svolgimento delle operazioni in massima sicurezza, sarà evacuata la popolazione residente nel raggio di 900 metri dal punto di brillamento, dalle 8.30 e fino alle 14.30 circa.

I cittadini dell’area interessata (circa 80, tutti già informati delle operazioni) dovranno pertanto lasciare, a scopo precauzionale, le proprie case fino alla fine delle operazioni di brillamento e bonifica. Durante l’operazione sarà inoltre interrotto il traffico ferroviario sulla linea Ravenna-Ferrara nel tratto interessato.

Per i cittadini che ne volessero usufruire sarà allestito, a partire dalle 7.30, un punto di accoglienza presso l’edificio in uso ai ballerini del gruppo “Milleluci”, in Valeria 70.

Per attraversare il centro abitato di Alfonsine si consiglia l’utilizzo della variante della statale 16. Il personale di Polizia di Stato vigilerà sulle strade di accesso all’area, mentre gli operatori del volontariato saranno di ausilio alla Polizia provinciale per il controllo degli accessi pedonali dell’area interessata.

I cittadini sono invitati a segnalare al locale presidio di Polizia municipale eventuali persone componenti del nucleo famigliare con difficoltà di deambulazione, chiamando il 335 6792226.

Il centro di comando delle operazioni si insedierà presso il municipio di Alfonsine a partire dalle 7 di domenica mattina e vedrà la collaborazione, oltre che dei militari del genio guastatori, anche del 118, Croce Rossa, Vigili del fuoco, Protezione civile, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia provinciale e Polizia municipale della Bassa Romagna. Vi sarà inoltre del personale dell’Ucbr con compiti di assistenza alla popolazione e comunicazione. Per informazioni sarà possibile da domenica contattare direttamente il Centro operativo allo 0544 866604

Più informazioni su