Quantcast

Presentati i dati della Polizia Municipale: Luca Coffari dichiara debellato l’abusivismo commerciale

Il sindaco e l'assessore Gianni Grandu hanno presentato questa mattina l'attività della polizia municipale alla presenza del prefetto, dei vertici provinciali e locali delle forze dell'ordine e delle associazioni di categoria

Più informazioni su

“Cervia, è stata l’unica spiaggia in Italia ad aver debellato l’abusivismo commerciale. Grazie agli uomini e donne della polizia municipale e delle forze dell’ordine per il loro impegno e la loro professionalità in questo delicato e strategico settore della sicurezza”. Lo hanno dichiarato il sindaco di Cervia, Luca Coffari e l’assessore alla polizia municipale, Gianni Grandu durante la presentazione dei dati relativi all’attività della polizia municipale cervese, questa mattina alla presenza del Prefetto e delle forze dell’ordine provinciali e locali.

Coffari e Grandu hanno colto anche l’occasione per far arrivare il loro grazie alle forze dell’ordine che hanno permesso di giungere a questi risultati: “Anche nel 2016 si è continuato con l’innovazione in questo settore strategico , grazie a progetti che avevano lo scopo di potenziare gli strumenti “di rassicurazione” per i cittadini e per i turisti che hanno preferito il nostro territorio per le loro vacanze “sicure”. L’occasione è anche quella per ringraziare pubblicamente la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, il Corpo Forestale dello Stato, la Capitaneria di Porto, i Vigili del Fuoco, la Polizia Provinciale e la nostra Polizia Municipale per il prezioso lavoro svolto con professionalità e senso di responsabilità e in un clima di assoluta collaborazione e di grande serenità per garantire legalità e sicurezza ai cittadini e turisti”.

“Una politica complessa quindi – hanno aggiunto sindaco e assessore -, quella della sicurezza e della legalità, ma fatta di dialogo e condivisione tra le istituzioni, le forze dell’ordine, le associazioni di categoria, il mondo del volontariato, quello della scuola e i cittadini, in un’ottica tesa sempre a garantire sicurezza e legalità. Quest’anno in particolare si è voluto dare una forte spinta per eliminare “definitivamente” l’abusivismo commerciale, cosa che è avvenuta, con la sigla di un protocollo d’intesa tra la Cooperativa bagnini e l’amministrazione comunale di Cervia, che ha messo a disposizione in due anni un importo importante e a questo si è aggiunta per l’assunzione straordinaria di agenti della polizia municipale del comune fino a raggiungere 31 assunzioni stagionali”.

“Inoltre – hanno precisato – a livello provinciale ha funzionato l’importante protocollo con la regia del Prefetto, sottoscritto da tutte le forze dell’ordine e le associazioni di categoria, che ci ha permesso di raggiungere questo ambizioso risultato sull’arenile, completamente libera da fenomeno dell’abusivismo commerciale, e in altre zone del territorio. Oggi possiamo dire con tanta soddisfazione e orgoglio che il risultato è stato raggiunto e la nostra città turistica è stata l’unica spiaggia in Italia ad aver debellato il fenomeno dell’abusivismo commerciale, grazie a contributi economici come già detto, ma anche e soprattutto al lavoro di coordinamento a livello provinciale delle istituzioni preposte”.

Un risultato, quello sul fronte della lotta all’abusivismo commerciale, che servirà anche in chiave turistica, per presentare sempre al meglio la località ai potenziali visitatori: “Gli attestati di stima per aver raggiunto questo obiettivo – continuano -, (non scontato visto anche le sofferenze di altre località turistiche), che ci giungono da tutta l’Italia e oltre, ci danno la forza per continuare a progettare anche per il futuro anno 2017 nuove strategie per essere pronti ad affrontare anche nuove sfide su questo versante in continua evoluzione. Siamo soddisfatti anche pensando a tutti i nostri operatori turistici che potranno utilizzare questi risultati come risorse per rappresentare la nostra località sicura e ancora più accogliente e siamo certi che sarà un valore aggiunto molto importante, considerato quanto è richiesta la sicurezza da cittadini e turisti”.

Il presidio delle spiagge è stato svolto con un servizio capace di coprire l’intera giornata dalle 7 alle 19. “L’impostazione dei servizi in spiaggia è stata effettuata con la presenza di quattro presidi mobili – hanno detto Coffari e Grandu – suddivisi nelle aree Milano Marittima nord e sud, Cervia e Pinarella, Tagliata e vigilati da personale volontario di sicurezza e con la presenza constante in tutta la spiaggia in turni 7-13 e 13-19 della nostra polizia municipale e con la contestuale presenza della stessa anche nella fascia retrostante i bagni. Più il supporto delle altre forze dell’ordine e in particolare la Capitaneria di Porto”.

Quasi 1500 controlli antiabusivismo e crollo degli incidenti stradali, grazie alla presenza degli autovelox: “Ci teniamo ad evidenziare alcuni aspetti, anche confrontati con il 2015, che riguardano principalmente la prevenzione: gli incidenti registrano un calo del 20% circa (e da 120 a 78 con feriti) e nessun tipo di incidente è avvenuto nella zona “Madonna del Pino” dove sono stati installati gli autovelox e gli stessi hanno avuto una flessione nelle infrazioni  di quasi il 50%; i controlli antiabusivismo sono passati dai 422 del 2015 al 1483 del 2016 – per circa 9.000 ore di servizio; i rinvenimenti in spiaggia e città sono crollati di oltre il 70% circa così come i procedimenti per attività di polizia giudiziaria passando dai 180 ai 58 ed anche denunce e querele da 181 a 132; così anche i ricorsi amministrativi si sono dimezzati”.

“Grazie all’attenzione posta agli stalli degli invalidi – hanno concluso dall’amministrazione -, si registra una continua diminuzione delle sanzioni passando dalle 121 sanzioni del 2014 a 68 del 2016 – segno di maggiore prevenzione e presenza. Grazie al contributo dei volontari nei servizi alle scuole e attraversamenti pedonali abbiamo risparmiato circa 2.000 ore che abbiamo destinato ad altri importanti servizi. I dati rendono bene l’idea di una complessa attività che svolge la nostra polizia municipale a favore dei cittadini e per questo va un particolare ringraziamento per il loro impegno e attaccamento ad dovere svolto con alta professionalità”.

Dati dell’attività e grafici sono visionabili in allegato.

Più informazioni su