Compra un depuratore d’acqua in comode rate e poi chiedono il totale in una sola volta, denunciati

Più informazioni su

I Carabinieri della Stazione di Savio, dopo mirate indagini hanno deferito in stato di libertà per concorso nel reato di truffa il titolare e il rappresentante di una ditta di Padova. I militari, a seguito della denuncia presentata da una 59enne di Ravenna, hanno accertato che il rappresentante aveva indotto la vittima a sottoscrivere il contratto per il comodato d’uso di un depuratore d’acqua domestico, concordando il canone in 156 comode rate mensili da 32 €.

 

Dopo neanche un mese la ditta ha preteso invece il pagamento di quasi 5.000 euro in un’unica soluzione.

Più informazioni su