Turismo: boom delle presenze a giugno sul litorale cervese

In crescita gli stranieri: oltre il 100% per le presenze tedesche e buon ritorno dei russi

Più informazioni su

Le località della costa cervese registrano un boom di presenze a giugno con un incremento del 10% rispetto al 2016. Aumentano le presenze straniere del 49% rispetto allo scorso anno e soprattutto da rilevare il ritorno dei turisti tedeschi che a giugno hanno fatto registrare 52.215 presenze (+116,63%).

 

Fra le località è da sottolineare inoltre l’incremento di Milano Marittima che, regina fra le località, registra 319.044 di presenze alberghiere col segno positivo del +12,25%. Il segno positivo è comunque su tutte le località. In crescita anche i turisti italiani provenienti soprattutto da Lombardia ed  Emilia Romagna. Una buona ripresa inoltre per il turismo russo con un incremento di presenze di oltre il 49%. Complessivamente nei primi 6 mesi del 2017: arrivi + 19,30%, presenze + 11,29%

 

“I dati dei primi 6 mesi dell’anno sono lusinghieri per la nostra città – dichiara il sindaco Luca Coffari – il bel tempo e le azioni attuate e contenute nel Piano Strategico del turismo stanno dando i frutti sperati. Infatti il nostro principale obiettivo è lavorare sulla primavera ed in particolare sul mese di giugno. Altro nostro “mantra” è aumentare il numero di turisti stranieri ed anche qui, grazie alle azioni congiunte con la Regione, il risultato è una ottima ripartenza in particolare per i tedeschi”.

 

“Certo – conclude il sindaco -, dobbiamo lavorare per allungare la permanenza media, la quota complessiva di turismo estero e per essere competitivi anche con un meteo meno fortunato. E’ una partenza di stagione molto buona, non dobbiamo però sederci sugli allori, ma continuare a migliorare ed innovare sia la città pubblica che le attività private, facendo squadra”.

 

 

Più informazioni su