Quantcast

Scuole. I Piedibus vanno in vacanza: premiati i bambini delle elementari Mordani, Randi e Torre

Più informazioni su

Dopo quella dei bambini della scuola elementare Torre, si sono svolte anche le premiazioni degli alunni partecipanti ai Pedibus delle elementari Randi e Mordani. L’iniziativa, che è nata per promuovere la mobilità pedonale nei tragitti casa-scuola, ridurre il traffico negli orari di ingresso scolastico e diminuire la pericolosità e l’inquinamento nelle aree intorno alle scuole, continuerà il prossimo anno scolastico prevedendo anche alcune novità per le bambine e i bambini coinvolti.

L’impegno che il multicentro Educazione, ambiente, sostenibilità (Ceas) e l’area Infanzia, istruzione e Giovani del Comune mantengono ormai dal 2008, anno di svolgimento della prima edizione del “Pedibus targato Ravenna”, ha raccolto l’apprezzamento delle famiglie che vi hanno aderito, mostrando grande interesse e attenzione ai temi della sostenibilità legati alla vita quotidiana.

Parole di soddisfazione e ringraziamento a coordinatori e partecipanti sono state espresse dall’assessore all’Ambiente Gianandrea Baroncini, che ha sottolineato come una iniziativa di questo tipo riesca a dare rilievo a valori sociali, ambientali, legati alla salute e all’educazione civica ed essere allo stesso tempo divertente.

L’esperienza dei Pedibus, “autobus umani” formati da bambini “passeggeri” e da adulti, che fungono di volta in volta da “autista” e “controllore”, funziona tutti i giorni coprendo i vari tragitti dalle fermate individuate alle scuole e con ogni tipo di situazione meteorologica.

Più informazioni su