Quantcast

Valore Tricolore. Tutto quello che c’è da sapere sull’esibizione della PAN sui cieli di Punta Marina

Più informazioni su

Tutto pronto per l’esibizione sul lungo mare di Punta Marina della manifestazione “Valore Tricolore”, che celebra quest’anno i cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale e dalla morte del maggiore Francesco Baracca. Nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 giugno il pubblico potrà ammirare le aree espositive ed esibizioni aeree di tutte le Forze Armate e di Polizia.

 

Sabato 23 giugno la giornata sarà dedicata alle prove di volo, con inizio alle 16: esercitazioni per il soccorso in mare, voli acrobatici, nonché le prove generali delle Frecce Tricolori animeranno il pomeriggio fino alle 18.30. Saranno inoltre aperti al pubblico, lungo viale dei Navigatori, tutti gli spazi espositivi delle Forze Armate e di Polizia, dove sarà possibile destreggiarsi tra simulatori di volo, mezzi di ultima generazione e schermi informativi.

Domenica 24 giugno, sempre a partire dalle 16, la manifestazione entrerà nel vivo con l’arrivo delle autorità e la possibilità di visitare, come nella giornata del sabato, tutti gli spazi espositivi allestiti per l’occasione. Seguiranno le esibizioni in cielo; l’Esercito si presenterà all’appuntamento con due elicotteri: l’elicottero da trasporto tattico di nuova generazione NH 90 e l’elicottero da esplorazione e scorta A129 “Mangusta”. La Marina porterà un SH 90, elicottero multiruolo specializzato nella ricerca e soccorso in mare.

L’Aeronautica effettuerà un’esibizione di soccorso in mare con un HH 139, elicottero costruito in Italia dalla Leonardo e apprezzato per le sue prestazioni anche negli Stati Uniti.
Tre elicotteri solcheranno inoltre il cielo con le insegne di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di finanza: i mezzi (un AB 412, un AB 212 e un AW 139) sono equipaggiati per l’adempimento di compiti di polizia. Tra le esibizioni in programma, vi sarà un lancio di paracadutisti della Brigata “Folgore” dell’Esercito.

Le due giornate culmineranno con l’attesissimo spettacolo delle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale, fiore all’occhiello dell’Aeronautica Militare Italiana.

ORARI DI VISITA PER LA FREGATA MARTENIGO E GALATEA

Il pubblico avrà l’esclusiva opportunità di visitare la nave Martenigo sabato 23 giugno, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Domenica 24 giugno la nave farà da cornice in mare all’air show della Pattuglia Acrobatica Nazionale (P.A.N.) delle Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare, previsto a partire dalle 16.

Alla banchina crociere di Porto Corsini sarà invece possibile visitare la nave Galatea sabato 23, e domenica 24, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20.

CORRIDOI DI EMERGENZA

nell’interspazio di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Pelo e al bagno Perla;
nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Perla e al bagno Nautilus;
lungo la passerella pavimentata nell’area in concessione al bagno Bolognino;
nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Angolo B e al bagno Ettore;
nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Tiziano e al bagno Gianni;
nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Gianni e al bagno Miramare.
Tali corridoi d’emergenza, appositamente delimitati con pali e cordelle dalla Cooperativa Spiagge, che ha dato la propria disponibilità, dovranno rimanere liberi da istallazioni ed ostacoli di ogni genere e dalla sosta di persone.

Si ricorda inoltre che non sarà possibile accedere, transitare né sostare nelle aree retrodunali destinate a parcheggio, dalle 4 di sabato alle 3 di lunedì nel tratto che va dal bagno Pelo al bagno Miramare a Punta Marina Terme. Gli stabilimenti balneari interessati dovranno però mettere a disposizione, a parziale deroga, almeno due stalli per diversamente abili. I restanti stalli per diversamente abili saranno individuati sul lungomare Colombo nel tratto tra il bagno Nautilus e il bagno Pelo. Non sarà possibile accedere allo stradello retrodunale (tratto compreso tra il bagno Miramare e il bagno Susanna).

 
DIVIETO PER ALCOL, VETRO, LATTINE

Inoltre, sabato 23 giugno e domenica 24 dalle 16 alle 19 sarà in vigore l’assoluto divieto di consumo all’aperto di bevande alcoliche ovvero di bevande e di alimenti contenuti in bottiglie di vetro, lattine e altri contenitori atti ad offendere, in entrambi i lati del lungomare Cristoforo Colombo; negli stradelli carrabili e pedonali di raccordo con l’area retrodunale funzionali all’accesso agli stabilimenti balneari ubicati in lungomare Cristoforo Colombo, piazza Saffi e via della Pineta; nell’area demaniale marittima retrostante gli stabilimenti balneari (cosiddetta fascia retrodinale). Tali disposizioni non si applicano a coloro i quali consumano nei pubblici esercizi e nelle rispettive aree di pertinenza autorizzate.

Negli stabilimenti balneari sono vietate la vendita, la somministrazione e il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, altri contenitori di vetro e lattine. Sono esclusi da tale divieto il servizio di somministrazione e il consumo al tavolo negli spazi specifici organizzati per l’attivitò di somministrazione/ristorazione, da individuarsi con assoluta chiarezza connotativa.

 
PERCORSI CONSIGLIATI PER IL RIENTRO A RAVENNA

Per quanto riguarda i servizi di trasporto pubblico si informa che lo sciopero del personale di Start Romagna (indetto per sabato 23 dalle 17 alle 21) è stato revocato e si ricorda che il traghetto funzionerà sabato 23 giugno in servizio non stop tutta la notte e con raddoppio del servizio tra le 19 e le 2; domenica 24 giugno fino alle 2 e con raddoppio del servizio dalle 15 alle 23.

Il Navetto Mare circolerà sabato 23 dalle 14 alle 2 e domenica 24 dalle 9 fino alle 22.

Percorso da Punta Marina Terme a Ravenna

1) Via Delle Americhe – Dx Canale Molinetto, in caso di code:

Deviazione su via Manzoni direzione Lido Adriano, indirizzando i veicoli su via Bonifica e/o verso lido di Dante via Marabina;
Deviazione altezza via Baronessa (a senso unico verso Classicana) direzione Classe – Città – SS16 Adriatica – Autostrada
Deviazione all’altezza della rotonda Francia (si chiude il tratto di viale Europa compreso fra rotonda Francia e rotonda Danimarca) in viale Europa direzione Ponte Nuovo o in direzione centro città.
2) Via dei Campeggi – viale Manzoni direzione Lido Adriano indirizzando i veicoli su via Bonifica e/o verso lido di Dante via Marabina.

3) Lungomare Cristoforo Colombo – via Trieste direzione Ravenna e in caso di code:

Deviazione su svincolo Classicana direzione Classe – SS16 Adriatica – Ravenna – Autostrada (con segnaletica informativa lungo il percorso);
Deviazione all’altezza della rotonda Finlandia e Danimarca (si chiude il tratto di viale Europa compreso fra rotonda Francia e rotonda Danimarca) verso ponte mobile o direzione centro città.
 

Percorso da Lido Adriano a Ravenna

1. Viale Petrarca – Virgilio – viale Manzoni direzione via Bonifica e/o lido di Dante via Marabina;

2. Viale Manzoni – via Canale Molinetto direzione Ravenna e in caso di code:

Deviazione altezza via Baronessa (a senso unico verso Classicana) direzione Classe – Città – SS16 Adriatica – Autostrada.
Deviazione all’altezza della rotonda Francia (si chiude il tratto di viale Europa compreso fra rotonda Francia e rotonda Danimarca) in viale Europa direzione Ponte Nuovo o in direzione centro città.
 

Percorso da Marina di Ravenna a Ravenna

1) Via dei Mille/IV Novembre/Ciro Menotti, via Trieste direzione Ravenna e in caso di code:

Deviazione su svincolo Classicana direzione Classe – SS16 Adriatica – Autostrada (con segnaletica informativa lungo il percorso);
Deviazione all’altezza della rotonda Finlandia e Danimarca verso ponte mobile o centro città.

 

ORDINANZA DELLA CAPITANERIA
 

Più informazioni su