Savio. Arrestato per spaccio. 28enne espulso dal territorio nazionale e rimpatriato

Più informazioni su

I Carabinieri della Stazione di Savio, nel corso di servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato per “detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti”, B.A. 28enne albanese, irregolare, nullafacente e pregiudicato.

L’uomo, intorno alle ore 19.00, sottoposto ad un controllo mentre percorreva a piedi viale Romagna, ha cercato di disfarsi di un involucro che, recuperato dai militari, è risultato contenere quasi 4 grammi di cocaina. Grazie ad una successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti € 70 in contanti, sicuro provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato, trascorsa la notte agli arresti domiciliari, è comparso davanti al giudice ravennate, dove ha patteggiato la pena di mesi 6 di reclusione. L’albanese, irregolare, è stato espulso dal territorio nazionale ed accompagnato all’aeroporto di Roma Fiumicino per il rimpatrio.

 

Più informazioni su