Alla Casa Matha l’incontro “L’indifferenza uccide. L’altro e noi”

Più informazioni su

Venerdì 24 maggio presso la Casa Matha alle ore 17, si terrà l’incontro “L’indifferenza uccide. L’altro e noi. L’attualità del caso Genovese” relativo a problemi sociali di attualità. Interverranno l’avvocato Annalisa Porrani, Roberto Moretto Psicoterapeuta e Andrea Giacomini, Comandante Polizia Locole.

Catherine Susan Genovese, comunemente nota come Kitty Genovese (New York, 7 luglio1935 – New York, 13 marzo 1964), era una donna di New York che fu accoltellata a morte nei pressi della sua casa nel quartiere di Kew Gardens, distretto del Queens, New York. Le circostanze del suo assassinio e la presunta mancata reazione da parte dei suoi vicini, furono riportate da un articolo del New York Times, oggi smentito, pubblicato il 27 marzo 1964, e divennero il simbolo di un fenomeno psicologico noto come “effetto spettatore”, “complesso del cattivo samaritano” o anche “sindrome Genovese”.
Il caso di Kitty Genovese è considerato come una delle principali ragioni che hanno portato alla creazione del 911, il numero unico per le emergenze attivo negli Stati Uniti d’America dal 1968.

Più informazioni su