Raid aereo Lugo-Mosca, gli equipaggi atterrano in Russia dopo 18 ore di volo

Più informazioni su

Dopo circa 18 ore di volo suddivise in quattro giornate, gli aerei decollati mercoledì scorso dall’aeroporto lughese sono atterrati a Mosca accolti da una rappresentanza locale e dal titolare del piccolo aeroporto dove, dopo il sorvolo di quello internazionale e della città di Mosca, sono atterrati i 12 velivoli componenti la formazione.

“È stata una soddisfazione enorme – racconta al telefono Corrado Foschi – quando la torre di controllo ha autorizzato i nostri piccoli velivoli al sorvolo sui cieli della capitale russa e quando, una volta atterrati, siamo stati accolti con toccante ospitalità e amicizia”.

Il viaggio, condotto talvolta in condizioni meteo avverse, ha rispettato la pianificazione dei mesi antecedenti la missione, mettendo in evidenza la preparazione degli equipaggi e la professionalità dell’Aero Club lughese che, dopo il successo ottenuto nell’organizzazione della recente manifestazione aerea “Valore Tricolore 2019”, si conferma come uno dei sodalizi aeronautici a maggiore valenza tecnico – professionale.

Prima del viaggio di rientro, gli equipaggi italiani assisteranno alla manifestazione area organizzata dall’Aero Club locale, con il quale sono in corso accordi per definire un’attività congiunta da tenersi in occasione della manifestazione “Valore Tricolore” annualmente organizzata sul litorale di Punta Marina dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo.

Il rientro a casa è previsto nel primo pomeriggio di domenica 14 luglio dopo il sorvolo della città e del monumento dedicato a Francesco Baracca.

 

Più informazioni su