Ravenna, GdF sequestra 2 natanti nel canale Piomboni: a bordo oltre 210 kg di vongole

Militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Marina di Ravenna, nel corso della vigilanza in materia di polizia doganale ed ittica, svolta a bordo di una unità navale ed in tempo di notte nell’area fra il canale Candiano ed il canale Piomboni, hanno avvistato 2 imbarcazioni con a bordo 4 individui intenti alla raccolta abusiva di “molluschi bivalvi” mediante l’uso di una rasca.

Alla vista dei militari, hanno frettolosamente riversato in acqua parte del pescato e si sono allontanati repentinamente al fine di perdere le proprie tracce. Vanificati i tentativi di fuga, anche per il pronto intervento in zona di pattuglie in servizio “117” del Comando Provinciale della Guardia di Finanza diRavenna, appositamente allertate, la vedetta del Corpo è riuscito a bloccare i natanti, rinvenendo a bordo circa 210 kg. di vongole oggetto dell’illecita raccolta, immediatamente sottoposti a sequestro amministrativo.

I 4 individui sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per bracconaggio ittico e pesca in zona e tempi vietati. Il pescato, considerato lo stato ancora vitale verificato dalla competente autorità sanitaria, è stato pertanto rigettato in mare. Sono stati altresì oggetto di sequestro i 2 natanti e le attrezzature utilizzate.