Quantcast

Sequestri di cocco. La Polizia Locale eleva sanzioni per oltre 48mila euro

Più informazioni su

Nell’ambito del servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale, sono cinque i sequestri che il personale della Polizia Locale ha effettuato per la vendita sull’arenile di cocco.

I soggetti sorpresi a vendere sono due, entrambi di nazionalità italiana, e conosciuti agli agenti di Polizia Locale per essere già stati sanzionati per la medesima violazione.

Tre sequestri sono avvenuti a Lido Adriano, uno a Punta Marina e uno a Lido di Savio, per un totale di circa 250 porzioni di cocco potenzialmente dannose per la salute dei consumatori.

Oltre ai sequestri, sono state elevate sanzioni amministrative per la vendita di merce senza la prescritta autorizzazione, per la mancata tracciabilità dei prodotti alimentari e per la conservazione non corretta degli alimenti e senza la necessaria notifica sanitaria, rispettivamente di 5.164, 1.500 e 3.000 euro per ciascuno dei cinque sequestri e quindi per un ammontare complessivo di oltre 48mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Carlo

    Staranno già scrivendo l assegno per pagare le sanzioni… ma per piacere, domani sono di nuovo lì

  2. Scritto da Andrea

    Non l’assegno… sicuramente li avrà tutti in contanti nel marsupio…