Lugo, donna chiede offerte per il canile, ma è una truffa. Associazione Cinoservizio: “Fate attenzione”

Si aggirerebbe per Lugo una truffatrice che chiede offerte per il canile di Bizzuno. A lanciare l’allarme è la stessa associazione Cinoservizio, che gestisce il canile del comprensorio di Lugo.

“Siamo stati informati – scrivono sulla pagina Facebook di Cinoservizio – che ieri, 23 luglio, in via Mentana a Lugo è stata avvistata una donna che chiedeva offerte di denaro in cambio di un’agendina: il tutto, a sua detta, sarebbe stato devoluto al canile di Bizzuno. La donna in questione indossava una maglietta con il disegno di un gatto stampato sopra.”

“Vogliamo ribadire nuovamente – aggiungono – che nessun volontario, dipendente o collaboratore del canile è autorizzato ad andare in giro per raccogliere denaro a favore dell’ ODV Cinoservizio. Quindi se qualcuno dovesse fermarvi per strada, bussare alla vostra porta o entrare nel vostro negozio per chiedere soldi a nome del canile sappiate che vi sta truffando! In questo caso chiamate immediatamente le forze dell’ordine che provvederanno ad identificare queste persone.
Vi ricordiamo anche che le nostre iniziative, come banchetti informativi e di raccolta fondi, sono sempre ben pubblicizzati sulle nostre pagine social oppure tramite pubblicità cartacea. Prestate quindi massima attenzione!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da maria teresa

    Con gente in giro come questa si ha sempre timore che le nostre offerte finiscano in mani truffaldine .Quando ci sono richieste per aiutare i bambini orfani, in ospedale, bisognosi ecc ecc il dubbio a me viene .Preferisco aiutare con sicurezza chi davvero ha bisogno.