Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Centinaia di meduse spiaggiate lungo la costa a Marina di Ravenna

Più informazioni su

Questa mattina, sabato 24 agosto, per un tratto di spiaggia di circa 1 chilomento a Marina di Ravenna, verso la palizzata sud, tantissime meduse spiaggiate di notevoli dimensioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bilancia

    Mi hanno detto che questo tipo non è pericoloso ne urticante.- è vero ???

  2. Scritto da LucaT

    Dalla foto sembrano esemplari della specie Rhizostoma Pulmo detto “Polmone di Mare”.
    Da Wikipedia: la specie non provoca gravi conseguenze: i suoi tentacoli di norma non risultano urticanti tanto da creare pericoli seri per l’uomo. Solo su soggetti particolarmente sensibili, il contatto può provocare irritazioni che scompaiono comunque spontaneamente in breve tempo ma lasciando un prurito o dolore fastidioso. In acqua rilascia qualche sostanza o tossina urticante che causa piccole abrasioni di forte prurito e lieve bruciore. L’ombrella, notoriamente priva di cnidocisti, può comunque irritare parti sensibili quali bocca (particolarmente le labbra) e il naso. Questo è dovuto al rilascio di sostanze irritanti nell’area immediatamente intorno alla medusa, a scopo difensivo. Irritazioni del genere possono provocare gonfiore e insensibilità, ma guariscono nel giro di qualche ora.

    Saluti