Ragazzino precipitato dal balcone a Cervia: le condizioni restano gravi, ancora buio sulle cause della caduta

Al momento resta ancora difficile stabilire l’esatta dinamica dei fatti che hanno portato un giovanissimo di 14 anni originario di Bologna a precipitare dal balcone al terzo piano di un hotel di Cervia ieri, mercoledì 11 settembre, attorno alle 13.

Il 14enne si trovava al momento della disgrazia solo nella stanza: i nonni, con i quali stava trascorrendo qualche giorno di vacanza a Cervia, non erano presenti e dunque lui è  l’unico che potrebbe raccontare come sono andate davvero le cose. Ma al momento le sue condizioni di salute non consentono ai Carabinieri, titolari delle indagini, di interrogarlo e farsi raccontare la dinamica degli eventi.

Il ragazzo si trova da ieri ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha riportato diverse fratture e la prognosi è ancora riservata.

Maggiori informazioni in seguito.