Alcolici a minorenni: la Polizia sospende la licenza del “Marina Bay” a Marina di Ravenna

Questa mattina Polizia, Carabinieri e Polizia Locale di Ravenna, su disposizione del Questore di Ravenna Loretta Bignardi, hanno proceduto alla chiusura temporanea dello stabilimento balneare “Marina Bay” di Marina di Ravenna con sospensione della licenza per 15 giorni.

Dagli accertamenti effettuati dalle forze dell’ordine è risultato che, nella notte fra il 19 e 20 agosto 2019, gli Agenti della Polizia Locale hanno verificato che il personale aveva somministrato super-alcolici a un minore di 16 anni e a due minori di 18.

Inoltre, è emerso che nel corso di un intervento effettuato da militari dell’Arma dei Carabinieri di Ravenna, per una rapina commessa ai danni di un cliente all’interno del locale, la gestione non aveva prestato collaborazione ai Carabinieri intervenuti. Pertanto, nella mattinata odierna sono stati apposti i sigilli alle porte d’ingresso del locale.

“È con molto dispiacere che comunichiamo che per i prossimi 15 giorni il Marina Bay non sarà aperto – dichiarano in proposito i gestori del locale sulla pagina Facebook –  Il questore di Ravenna ha deciso di sospendere l’attività per questo periodo di tempo in seguito a provvedimenti relativi alla presunta somministrazione di alcol a minori e al non aver cessato l’attività musicale su richiesta del maresciallo di Marina di Ravenna (richiesta avvenuta due ore dopo il furto di una collanina al fine di tentare di recuperare il potenziale colpevole nella massa). È assurdo ricevere un provvedimento del genere, prima ancora di aver dimostrato realmente che l’illecito sussista. Nonostante il danno sia stato ormai creato ci opporremo a questo, in quanto ritenuto ingiusto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da eddaie

    ci si può anche opporre è un diritto, ma vendere alcolici solo a maggiorenni è un dovere.

  2. Scritto da Luca

    Ma cosa serve sospendere la licenza ora a estate terminata e scuole iniziate??? A giugno e luglio sarà tutto come prima. Togliete la licenza a vendere alcolici a chiunque per un anno!

  3. Scritto da bilancia

    Fatti avvenuti il 20 agosto e chiusura del locale solo ora, a stagione finita!!!troppo buoni siete stati.-!!!!!