La XXIII edizione di Gifra a Ravenna: soddisfazione degli organizzatori

Si è conclusa la XXIII edizione di Gifra a Ravenna e il risultato è stato più che soddisfacente, dicono gli organizzatori. Interpellati dal segretario del circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna, Mauro Dalla Casa, i commercianti presenti si sono dichiarati per la maggior parte soddisfatti, con un aumento delle vendite rispetto all’anno scorso,  nonostante il momento non sia proprio favorevole.

“Abbiamo fatto un paio di soci nuovi” prosegue il segretario “e abbiamo rivisto collezionisti che non vedevamo da parecchio tempo”.

La manifestazione si tiene una volta all’anno grazie ad Ascom Servizi srl, con la collaborazione del  circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna.

“Abbiamo premiato i 4 ragazzi  vincitori del concorso indetto per la manifestazione, sperando che diventino futuri collezionisti. Il collezionismo in generale si è un po’ assopito a causa del mancato ricambio generazionale e per la mancanza di pecunia di molte famiglie italiane. Siamo convinti però che è solo un momento di riflessione e che il collezionismo tornerà, in un prossimo futuro, ai livelli di alcuni decenni fa. – conclude Dalla Casa – Siamo tutti in un modo o nell’altro collezionisti. Dobbiamo solo avere il tempo (ed il denaro) per dare sfogo a questo desiderio latente in molti di noi.”

Gifra 2019
Gifra 2019
Gifra 2019