Unione. Allerta meteo ROSSA per criticità idraulica per domani 19 novembre. Il fiume Reno fa paura

La protezione civile dell’Emilia Romagna ha emanato una nuova allerta meteo (documento n.106 del 2019) che estende anche per la giornata di martedì 19 novembre l’allerta rossa per criticità idraulica per la zona D, che comprende anche il territorio della Bassa Romagna.
Nella giornata di martedì 19 novembre sono previste precipitazioni diffuse, che inizieranno già nella seconda parte della giornata di lunedì 18, che continueranno ad interessare la nostra regione, assumendo un carattere di rovescio sui rilievi centro-occidentali.
Il permanere dell’allerta ROSSA sulla zona della Bassa Romagna è determinata dal passaggio della piena del fiume Reno e delle criticità che si stanno verificando in queste ore nelle zone a monte della Bassa Romagna.
Attualmente le piene stanno defluendo in modo regolare e non si evidenziano situazioni di criticità degli affluenti del Reno che attraversano il territorio.
I Centri Operativi Comunali (COC) resteranno attivi fino a domani e resta alta l’attenzione, anche in vista del nuovo peggioramento del tempo.
Eventuali aggiornamenti saranno pubblicati tempestivamente nei siti istituzionali dei Comuni e dell’Unione e sulle relative pagine Facebook.
L’allerta completa (la numero 106 del 2019) si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER). Si ricorda di mettere in atto le misure di protezione individuale previste dal piano di emergenza e di Protezione civile e consultabili all’indirizzo www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Sicurezza/Protezione-civile/Documenti-utili.

Per emergenze è attivo il numero verde 800 072525.