Maialino esposto ‘intero’ al banco macelleria: “Mancanza di buon gusto” denuncia Enpa Ravenna

Più informazioni su

Un maialino esposto ‘intero’ al banco macelleria: è quanto è successo in un negozio di Mezzano, fatto denunciato da Enpa Ravenna come, prima di tutto, “Mancanza di buon gusto”: “Una nostra associata ha segnalato al nostro ufficio il fatto – spiegano. –  Presso un negozio di Mezzano di Ravenna è stato esposto, da qualche giorno, all’interno di un congelatore, un cucciolo di maiale, con ben visibile una targhetta identificativa. Anche se i caratteri sono piccoli, si può ben leggere quanto segue : “’orchetta di suino confezionato sotto vuoto…. nato in Olanda, allevato in Olanda, macellato in Italia’.”

“A nostro parere – continua Enpa – non occorre essere degli ‘invasati animalisti’ per definire inquietante e raccapricciante l’esposizione della povera bestiola. Riteniamo che, seppur destinati all’alimentazione, si debba avere un minimo di rispetto per quello che è stato un essere vivente. Ci viene da supporre che, pur di vendere quanto più possibile, non si esiti ad accantonare non solo, come già detto, il buon gusto, ma anche ogni forma di etica e di morale. Siamo del parere che se si vuole commercializzare un prodotto sia indispensabile recare un minimo di rispetto a quanti possono vedere ciò che si espone pubblicamente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Secondo me occorre essere invasati per dire una cretinata del genere, notate fra l’altro come la parola “cucciolo” sia usata per suggestionare i lettori. In una macelleria cosa pensavano di trovare?

  2. Scritto da Enrico

    Concordo pienamente con la denuncia dell’ENPA. Io sono della zona, e quindi non frequenterò più questa macelleria.

  3. Scritto da maria

    La macelleria non è un’esposizione o una mostra d’arte, pertanto i frequentatori mangiano carne e come tali sanno da dove proviene la materia prima, o pensano che le bistecche crescano sugli alberi? Chi inorridisce dovrebbe avere lo stesso sentimento anche davanti a una porchetta intera servita su un gran cabaret, oppure è la sua abbronzatura o il limone in bocca a fare la differenza. Per me comunque, visto che le persone restano colpite dall’insolita confezione, ritengo sia una buona pubblicità a favore del vegetarianismo.

  4. Scritto da Michele

    E… invece a fette o a quarti si può esporre benissimo? Ma Mi sembra che qui si esageri con questa protezione per gli animali. Ricordo che vengono allevati per l’alimentazione umana.

  5. Scritto da simona

    idiozia. Questa cosa offende solo l’intelligenza delle normali persone dotate di mente funzionante. Mi rifiuto di pensare che la cosa abbia avuto seguito, che la denuncia sia stata accolta da qualcuno. Nelle migliori macellerie sono appesi mezzi tranci di bovino e maiale…. Meglio scandalizzarsi per le sofisticazioni alimentari o per il maltrattamento degli animali in certi allevamenti….e comunque prima di parlare e denunciare meglio informarsi bene.

  6. Scritto da Gianni C.

    quanta ipocrisia..:-)) povera italia..

  7. Scritto da porzio

    Non sono un animalista e mangio carne, …ma a onor del vero …così “insacchettato” ricorda molto C.S.I. NEW YORK , scene da un crimine !!!

  8. Scritto da stelvio

    le galline e i conigli non sono esseri viventi?

  9. Scritto da Elisa

    Concordo con ENPA, io compro spesso carne perchè ho dei cani ma tipo non vado al Famila perchè espongono i conigli interi con gli occhi che mi fanno molta impressione. So che questi animali da macello nascono per essere destinati al consumo alimentare dell’uomo però c’è modo e modo di esporli.
    Il maialino comunque era un cucciolo, ci sono persone più sensibili di altre ma definirli invasati o deficienti mi sembra poco rispettoso e mostra la pochezza di questi commentatori.

  10. Scritto da maria teresa

    Sì davvero mancanza di buon gusto!Ne ho visto, disgustata, uno non imbustato,mesi fa in un banco macelleria di un nuovo supermercato vicino al ponte nuovo.E poi che senso ha costringere gli animali a lunghi e non certo piacevoli viaggi di migliaia di km per poi ucciderli qui? Certi commenti aggressivi e poco educati denotano la prepotenza di certe persone che in tutti gli argomenti sanno rispondere solo con grossa maleducazione!

  11. Scritto da stevan e smaghe'

    MACCHE’ MANCANZA DI BUON GUSTO !!!! IL MAIALINO E’ GUSTOSO!!! ECCOME SE LO E’!!!!

  12. Scritto da P.S.

    Purtroppo sono azioni come questa che fanno perdere credibilità a certi Enti/Associazioni.
    Denuncia ridicola e senza senso.
    Concordo pienamente con Simona