A Capodanno ritorna l’appuntamento al Capanno Garibaldi per il tradizionale brindisi augurale

Martedì 31 dicembre, alle ore 17, come è ormai tradizione, si rinnova l’appuntamento al Capanno Garibaldi per un brindisi fuori dal consueto. Dopo aver lasciato il parcheggio di via Baiona, l’appuntamento è al ponticello all’inizio del sentiero che conduce al Capanno ed ai partecipante verranno fornite le fiaccole per illuminare in modo suggestivo il percorso ed il Capanno.
Sarà presente Eugenio Fusignani, vicesindaco di Ravenna e presidente del Museo del Risorgimento che ricorderà gli eventi risorgimentali del 1849 nella ricorrenza del 170° anniversario della trafila garibaldina e della morte di Anita, avvenimenti fondamentali nella vita di Giuseppe Garibaldi e che hanno segnato il nostro territorio che ancora conserva memoria di quegli avvenimenti.

Ai partecipanti verrà offerto panettone e vin brulè per il brindisi augurale, allietato da alcuni brani musicali eseguiti dalla “Banda musicale cittadina di Ravenna”. L’iniziativa è promossa dalla Società Conservatrice del Capanno Garibaldi in collaborazione con la Fondazione Museo del Risorgimento e dall’Ass. Naz. Veterani e Reduci Garibaldini. In caso di maltempo, la manifestazione sarà annullata.