Ravenna. Al porto massima allerta per il coronavirus, visitati passeggeri di nave proveniente dalla Grecia

Più informazioni su

Com’è noto, il porto di Ravenna è uno dei luoghi nel quale vige massima allerta in merito alla rapidissima diffusione del coronavirus. Il Resto del Carlino Ravenna riporta che, a tal proposito, è stata ispezionata una nave proveniente dalla Grecia mentre era al largo. Il medico specialista addetto alle operazioni, sulla base del protocollo previsto dal Ministero della Salute, ha visitato quattro clandestini prima che la nave potesse attraccare, scongiurando la presenza di eventuali sintomi.

Il protocollo stabilisce che ogni nave che sia prossima all’ingresso dello scalo marittimo debba dichiarare gli ultimi quattordici porti toccati prima dell’arrivo a Ravenna, oltre a dover indicare luogo e data di imbarco dell’equipaggio. In caso di porto sospetto poiché del territorio cinese o comunque coinvolto in altri casi di coronavirus, così come se membri dell’equipaggio appartengono a nazionalità considerate a rischio, il nullaosta per l’ingresso nel porto non viene rilasciato.

Il Resto del Carlino Ravenna riporta come testimonianza in merito alla soglia di attenzione (mantenuta sempre alta) sul porto di Ravenna l’episodio della scorsa settimana, quando è stato segnalato l’arrivo nel radar della nave cargo (bandiera olandese) ‘Prudence’, partita dal porto greco di Patrasso e incaricata di imbarcare merci da trasportare in Gran Bretagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marina

    Ho notato che i lavori per la costruzione del sottopassaggio che da piazza Polizia Municipale (proseguimento di via Magazzini Anteriori) alla Stazione, sono quasi terminati. Però volevo fare presente che manca un varco, pedonale e ciclabile, alla fine del parcheggio, o meglio confinante con l’altro parcheggio, che può consentire a chi vuole recarsi in centro o all’altro sottopassaggio o anche solo ai servizi igienici, di fare il percorso più breve, senza dover scavalcare il muretto, come ho visto fare diverse volte a persone anche anziane! Grazie