Pronto Farmaco Auser Ravenna: gli angeli delle medicine, “una finestra sul mondo” per gli anziani

Più informazioni su

Non scopriamo oggi che il volontariato è una grande forza. Ma è in momenti di emergenza come questi che ci si rende conto fino in fondo che si tratta di una risorsa fondamentale, che aiuta a tenere insieme pezzi della società, mentre tutto sembra sfilacciarsi. Persone, per esempio, che anche a rischio della propria salute portano i farmaci a casa di altre persone anziane e non in grado di spostarsi con autonomia. Un gruppo di volontari è quello che anima i servizi a domicilio svolti da Auser Ravenna con Pronto Farmaco. Il Servizio Pronto Farmaco è attivo per Ravenna città con il numero 0544.482616 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11 per le richieste; la consegna dei farmaci a domicilio è effettuata invece durante tutta la giornata. I volontari sono otto, coordinati da Paola Molducci. Tre di questi sono storici volontari – oltre a Paola, ci sono Alba e Pier Giovanni – gli altri cinque sono giovani che hanno deciso di mettersi in gioco per aiutare gli altri.

Parliamo con uno di loro, Domenico, poco più di trent’anni, che in questo momento di fermo della sua attività ha deciso di ‘mettersi a disposizione’. “Io mi occupo della consegna dei farmaci a domicilio. – dice – Prendo servizio alle 7.30 del mattino e tiro dritto fino quasi alle 13 e poi faccio qualche ora al pomeriggio. Quasi una giornata completa. C’è una grande richiesta. Oggi abbiamo fatto circa 25 consegne. Tanti viaggi. Perché non si tratta solo di consegnare un pacco a qualcuno. Una volta che arriva la richiesta al nostro centralino, dove sono impegnati 2 o 3 operatori che poi smistano il lavoro, scatta tutta una procedura che comprende anche il passare a ritirare l’impegnativa del medico in certi casi, poi bisogna passare in farmacia, infine c’é la consegna.”

“La consegna è il momento più delicato. Cerchiamo di rimanere a distanza di sicurezza, fuori dall’abitazione. Ma non sempre è possibile; – continua Domenico – l’altro giorno dovevo portare dei medicinali a un signore in carrozzina e sono dovuto salire in casa sua. Naturalmente con tutte le precauzioni del caso. Abbiamo la nostra casacca distintiva, un gilet giallo con la scritta Pronto Farmaco. La gente ci riconosce e ci ringrazia. Qualche volta ci sono problemi con i soldi: ieri o il giorno prima abbiamo anticipato noi 125 euro a un signore anziano perché non ne aveva più, poi se li è fatti prestare o comunque è riuscito a recuperare la cifra per saldare il suo conto. Gli anziani con poca autonomia hanno problemi con i soldi.”

“Io ho cominciato lunedì 16 marzo e all’inizio ero piuttosto spavaldo, ho affrontato questa cosa con un po’ di sufficienza: sì, mi dicevo, mi rendo utile, mi muovo, non è poi così complicato. – aggiunge Domenico – In realtà, poi mi è venuta anche un po’ di paura e ora a volte ho l’ansia perché anche noi possiamo essere a rischio. Naturalmente abbiamo a disposizione tutti i sistemi di protezione con le mascherine Ffp2 o Ffp3, i guanti, i disinfettanti. Ma c’è un gran lavoro, c’è sempre da trafficare con mascherine e i sistemi di protezione, tutto è rallentato: comunque sia, a volte per forza entri in contatto con altri in qualche maniera quando lavori, anche se stai molto attento.”

Chiediamo a Domenico perché lo sta facendo, che cosa lo ha mosso a fare questa esperienza. E lui risponde semplicemente: “Perché rendermi utile mi fa sentire bene. Vedere che la gente ha bisogno e fare qualcosa per loro mi fa sentire migliore ed è bello sentire quel grazie dalla gente a cui porti i farmaci. Deve vedere i sorrisi, gli occhi che brillano, sentire le cose che ci dicono. Per questi anziani, spesso soli, siamo come una finestra sul mondo. Tutto questo è molto gratificante. E poi lo faccio anche perché così posso muovermi e non sono costretto a stare fermo. È un grosso impegno, è una cosa importante, è ha il suo piccolo vantaggio pratico.”

Nella foto in alto, da sinistra, Paola, Domenico, Marco e Sara, quattro volontari di Pronto Farmaco Auser. Sotto Mirella Rossi, Presidente Auser.

Mirella Rossi

AUSER PRONTO FARMACO COVID-19

Continua l’impegno dell’Associazione Auser Ravenna al fianco delle persone più fragili. Mirella Rossi, Presidente dell’Associazione, spiega che in particolare viene potenziato il servizio gratuito Pronto Farmaco, attività in convenzione con il Comune di Ravenna, farmacie private e comunali. Il servizio è rivolto a tutti coloro che siano impossibilitati a recarsi dal medico di famiglia o in farmacia e consiste nel ritiro di ricette o richieste dai medici di famiglia, nell’acquisto dei medicinali presso le farmacie e consegna, nel ritiro di referti, ausili per patologie croniche e piani terapeutici e consegna al domicilio dell’utente. Il primo obiettivo del servizio è sempre stato quello di aiutare le persone sole e fragili. Ancor di più in questa emergenza epidemiologica si è implementato l’impegno sul campo.

I meravigliosi volontari storici del servizio Paola, Alba di Auser e Giovanni dell’associazione Anteas, organizzano e supportano i tanti giovani che hanno risposto alla “chiamata del sindaco” e numerosi hanno segnato la presenza con la consegna a domicilio a sostegno di questo servizio affinché i volontari più anziani e con patologie potessero in questo momento delicato fare un passo indietro. È una bellissima prova di solidarietà e di senso della comunità che ci fa sentire tutti meno soli ad affrontare la grande emergenza che stiamo vivendo.

Vista la numerosa richiesta da parte dei cittadini in difficoltà, oltre ad avere incrementato i mezzi a disposizione, si affianca al consueto numero telefonico 0544-482616 il numero 366-5938218. Gli operatori risponderanno dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Viste le tante richieste, chiediamo ai cittadini che dovessero trovare le linee occupate, di aver pazienza e di riprovare. Il potenziamento della risposta è resa possibile grazie al coinvolgimento della Consulta del Volontariato di Ravenna e dell’Associazione Per gli altri – Csv di Ravenna.

TELEFONI PER ACCEDERE AL SERVIZIO PRONTO FARMACO: 0544 482616 / 366 5938218

Pronto Farmaco nei territori per consegna farmaci e spesa a domicilio:

  • AUSER Savarna cell. 3204790783
  • AUSER San. Pietro in Vincoli cell. 3440359262
  • AUSER Zona Mare cell. 3459478064
  • AUSER Casal Borsetti e Porto Corsini cell. 3202471134

IL SERVIZIO È COMPLETAMENTE GRATUITO

Più informazioni su