Coronavirus. A Ravenna 751 casi, solo 5 in più, l’incremento è dello 0,6%, purtroppo anche tre decessi

Aggiornamento della Regione ER delle ore 18 di giovedì 9 aprile

I CASI – Sono 18.677 i casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna oggi 9 aprile, 443 in più rispetto a ieri. E hanno raggiunto quota 81.715 i test effettuati, 3.348 in più. La percentuale di crescita oggi è del 2,4%.

LE PERSONE IN ISOLAMENTOComplessivamente, 8.038 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (174 in più rispetto a ieri).

LE TERAPIE INTENSIVE355 le persone ricoverate in terapia intensiva: 6 in meno di ieri. E diminuiscono anche i pazienti ricoverati in terapia non intensiva, negli altri reparti Covid (-47).

LE GUARIGIONIContinuano, nel frattempo, a salire le guarigioni, che raggiungono quota 3.103 (+213), delle quali 1.764 riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 1.339 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

I DECESSIPurtroppo, si registrano oggi 82 nuovi decessi, in crescita: 45 uomini e 37 donne. Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 13 residenti nella provincia di Piacenza, 19 in quella di Parma, 13 in quella di Reggio Emilia, 7 in quella di Modena, 13 in quella di Bologna (di cui 1 in territorio imolese), 4 a Ferrara, 3 a Ravenna, 4 nella provincia di Forlì-Cesena (di cui 2 nel forlivese e 2 nel cesenate), 6 in quella di Rimini.

IL DETTAGLIO – In dettaglio, questi sul territorio i casi di positività, che si riferiscono sempre non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 3.505 a Reggio Emilia (153 in più)
  • 3.020 casi a Piacenza (40 in più)
  • 2.867 a Modena (56 in più)
  • 2.856 a Bologna e Imola (98 in più)
  • 2.421 a Parma (26 in più)
  • 1.613 a Rimini (17 in più)
  • 751 a Ravenna (5 casi in più, la percentuale di crescita è dello 0,6%, ancora in netto calo)
  • 600 a Forlì (15 in più)
  • 563 a Ferrara (35 in più)
  • 481 a Cesena (8 in più)

I 751 casi della Provincia di Ravenna distribuiti per Comune

  • 40 residenti al di fuori della provincia di Ravenna (=)
  • 342 nel comune di Ravenna (+ 3)
  • 110 a Faenza (=)
  • 54 a Lugo (+ 1)
  • 51 a Cervia (=)
  • 25 a Bagnacavallo (=)
  • 20 a Castel Bolognese (=)
  • 19 a Russi (=)
  • 18 ad Alfonsine (=)
  • 15 a Cotignola (=)
  • 15 a Fusignano (+ 1)
  • 10 a Massa Lombarda (=)
  • 8 a Conselice (=)
  • 8 a Riolo Terme (=)
  • 6 a Brisighella (=)
  • 5 a Solarolo (=)
  • 3 a Sant’agata Santerno (=)
  • 2 a Casola Valsenio (=)
  • Nessun caso a Bagnara

Le autorità locali sui nuovi 5 casi a Ravenna, sui 3 decessi e sulle 32 guarigioni

Rispetto alle 5 positività comunicate oggi per il territorio del Ravennate, 3 fanno riferimento a donne e 2 a uomini. Tutti i pazienti sono in isolamento domiciliare poiché completamente privi di sintomi o con sintomi leggeri. Va però chiarito che anche oggi risultano tamponi non eseguiti per questioni tecniche, che saranno processati di qui a breve. Sul fronte epidemiologico, i casi di oggi sono tutti operatori sanitari, controllati anche a seguito delle attività di screening che si stanno facendo sul personale AUSL.

Si sono verificati purtroppo tre decessi in residenti, pazienti ricoverati da alcune settimane e con patologie pregresse: sono tutti uomini di 72, 73 e 75 anni. Si sono verificate 32 guarigioni cliniche per le quali sono programmati i tamponi di verifica attraverso il sistema drive through. Sono 443 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

La dichiarazione del Sindaco Massimo Medri sul nuovo decesso avvenuto a Cervia

“Devo purtroppo rendere noto il decesso di un altro nostro concittadino a causa del Covid-19, l’uomo aveva 72 anni e patologie pregresse. La notizia  è stata confermata questo pomeriggio dall’Ausl Romagna. Ci stringiamo attorno alla famiglia, in questo momento di lutto a pochi giorni dalla Pasqua. Oggi in Provincia di Ravenna i nuovi casi di positività al Covid-19 sono 5, nessuno però nella città di Cervia. Nella nostra località su 52 casi, attualmente i cittadini giudicati clinicamente guariti dall’azienda sanitaria salgono a 16  si aggiunge infatti oggi un uomo di 77anni. Ne approfitto ancora una volta per ricordare quanto sia fondamentale restare a casa, anche adesso a pochi giorni dalla Pasqua, non permettiamo che il sacrificio di queste settimane, svanisca in pochi giorni. Seguiamo scrupolosamente le norme igienico-sanitarie e passiamo questa festività a casa. Ce la faremo tutti insieme, se ognuno farà la sua parte”.

NUMERO VERDE REGIONALE: 800.033.033

NUMERO TELEFONICO NAZIONALE: 1500

  • www.salute.gov.it
  • www.regione.emilia-romagna.it
  • www.auslromagna.it