Quantcast

Ravenna. Pusher arrestato dai Carabinieri. In casa aveva 300 gr di cocaina

Nel pomeriggio di venerdì 24 aprile, nell’ambito delle attività svolte per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno arrestato un altro pusher.
In particolare i militari della Stazione di Via Alberoni, hanno fermato nella flagranza del reato di spaccio di droga un 30enne albanese, da anni in città, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un 31enne ravennate.
Il compratore, per sottrarsi al controllo, ha tentato di allontanarsi, ingaggiando una breve colluttazione coi militari prima di essere bloccato.
La successiva perquisizione domiciliare dello spacciatore ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori 300 gr circa della medesima sostanza, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, nonché denaro contante.
Stamani al termine dell’udienza di convalida, il Giudice ha convalidato gli arresti, confermando la custodia cautelare in carcere per il giovane albanese.