Ail Ravenna dona sette letti automatizzati all’Unità Operativa di Ematologia

Grazie alle generose donazioni di alcuni soci, Franco Miccoli e Maria Pia Guidani, della Ditta Demetra Italia S.r.l.,  dell’Azienda Traghetti & Crociere e di Select Hotels di Cervia, nonché del Rotary Club Bisanzio, Ail Ravenna, la sezione provinciale per la lotta contro le leucemie, linfomi e mieloma, ha potuto acquistare 7 letti automatizzati per l’Unità Operativa di Ematologia. Questi letti consentono ai pazienti una facilità di movimento che diversamente per loro sarebbe complessa, data la mancanza di forza fisica sopraggiunta con la malattia e le conseguenti terapie debilitanti.

Anche per il personale sanitario dover muovere una persona  e farla stare comoda risulta ora  molto più semplice e per nulla faticoso. Questo acquisto copre quasi interamente la necessità del reparto, essendo 11 i posti letto in totale. I primi due letti automatizzati erano stati acquistati sempre da Ail Ravenna a settembre 2019, grazie al sostegno degli amici Rino Sarpieri e Federica Bernabini.

Non appena possibile l’Associazione completerà l’acquisto dei letti mancanti per far si che tutti i pazienti possano usufruire di questa comodità. Nella foto uno dei letti acquistati, che il personale ci mostra: il Coordinatore del Reparto, il Direttore di Unità Operativa Prof. Francesco Lanza, un medico di reparto e una collaboratrice sanitaria.