Polizia di Ravenna denuncia due persone legate allo spaccio di marijuana

Più informazioni su

La Polizia ha denunciato S.I., 26enne senegalese e U.D. nigeriano 28enne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel pomeriggio del 7 giugno 2020 gli agenti, all’interno dei giardini pubblici, hanno controllato una persona di origine straniera la cui descrizione corrispondeva a quella fatta al 112 N.U.E. e relativa ad una persona che aveva occultato della sostanza stupefacente nei pressi di una panchina dei giardini pubblici.

L’uomo è stato identificato nel 26enne senegalese S.I. e, un controllo nel punto indicato durante la segnalazione al Numero Unico di Emergenza, ha consentito ai poliziotti di rinvenire e sequestrare un involucro di cellophane, occultato fra il fogliame, contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, del peso complessivo di grammi 15,6.

Nel corso delle operazioni è sopraggiunto il 28enne nigeriano U.D., qualificatosi come la persona che aveva fatto la segnalazione telefonica, dichiarandosi assuntore di sostanze stupefacenti. Ipotizzando che anche U.D. potesse detenere droga, gli agenti lo hanno perquisito rinvenendo un involucro contenente marijuana e risultato del peso di grammi 4,78.

Entrambi i due giovani sono stati condotti in Questura e, concluse le formalità di legge, indagati in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Ravenna, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su