Tragedia a Marina di Ravenna. 17enne muore dopo un tuffo in piscina

È morto all’improvviso, dopo un tuffo in piscina, Andrea Rossi, giovane 17enne di Ravenna. I fatti risalgono al pomeriggio di sabato 13 giugno, in uno stabilimento balneare di Marina di Ravenna dove il ragazzo si trovava con la fidanzata e altri amici per festeggiare un compleanno. La notizia è riportata dai quotidiani Il Resto del Carlino e Il Corriere di Romagna, nelle pagine di Cronaca locale, dell’edizione odierna.

Secondo quanto raccontato dai presenti, Andrea è uscito dalla piscina e si è accasciato al suolo. Immediato l’intervento dei presenti e del 118 con rianimazione sul posto e poi la corsa verso il Santa Maria delle Croci. Purtroppo ogni tentativo di salvare la vita al 17enne si è rivelato vano. Il giovane sembra essersi sentito male a causa di una congestione, ma non è esclusa neppure l’ipotesi di un malore.

Andrea frequentava il corso di Grafica all’Engim di Ravenna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da AP

    17 anni… povero ragazzo.
    RIP
    Le più sentite condoglianze alla famiglia.