In auto con 5 kg di cocaina. A casa del complice altri 8 kg e 13mila euro. Arrestati dai carabinieri di Cervia

Più informazioni su

Alle 13 del 27 giugno i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, durante un servizio preventivo lungo la SS 16 Adriatica, in prossimità di Tagliata di Cervia hanno notato un uomo dall’atteggiamento sospetto.
I militari hanno deciso di seguirlo e tenerlo sotto osservazione, mantenendosi a distanza.
L’uomo, che nel frattempo si era fermato in un parcheggio di un supermercato di Cesenatico situato sulla Statale 16 Adriatica, è stato raggiunto da un giovane, arrivato in sella ad una bicicletta e con in mano una busta di carta.

L’intuito dei Carabinieri di seguire l’uomo è stato premiato quando il ciclista è salito sul Mercedes dal quale è sceso immediatamente dopo senza avere con sé la busta con la quale era stato notato: l’ispezione del Mercedes, con il quale il 52enne italiano si stava allontanando dal parcheggio, ha consentito di rinvenire 4 panetti contenenti 5 Kg. di cocaina.
Con l’ausilio di altri colleghi è stata perquisita l’abitazione del ciclista, un 27enne albanese residente a Cesenatico, e sono stati rinvenuti altri 8 kg della medesima sostanza stupefacente (il cui confezionamento è risultato della stessa fattura di quella rinvenuta poco prima nell’abitacolo del Mercedes) oltre a 13.000,00 €.

A questo punto, accertata la flagranza, i Carabinieri hanno accompagnato e arrestato il 52enne conducente della Mercedes ed il 27enne ciclista nella caserma di Milano Marittima. I due sono stati associati presso la Casa Circondariale di Forlì a disposizione dell’A.G. competente.

Più informazioni su