Un nuovo caso di Covid a Ravenna, muore una donna di 97 anni: è il 79° decesso dall’inizio della pandemia. 34 i casi ancora attivi

Aggiornamento della Regione ER delle ore 18 di martedì 30 giugno

I CASI – In Emilia-Romagna oggi 30 giugno si registrano 20 casi di Covid in più rispetto a ieri, di cui 16 asintomatici individuati attraverso gli screening regionali e l’attività di tracciamento (più di 1.400 i test sierologici effettuati). Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.492 casi di positività. I nuovi tamponi effettuati sono 6.093, che raggiungono così complessivamente quota 495.544 tamponi (nell’ultimo giorno 0,33 tamponi positivi ogni 100).

I CASI ATTIVI – I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, oggi è pari a 1.010 (22 in meno rispetto a ieri).

LE PERSONE IN ISOLAMENTO – Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 890, 19 in meno rispetto a ieri.

LE TERAPIE INTENSIVE – I pazienti in terapia intensiva sono 12, come ieri, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 108 (- 3).

LE GUARIGIONI Le nuove guarigioni sono 37 per un totale di 23.222.

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 5 nuovi decessi. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.230. Un decesso a Ravenna. In totale dall’inizio della pandemia a Ravenna sono stati registrati 79 morti.

IL DETTAGLIO – In dettaglio, questi sul territorio i casi di positività, che si riferiscono sempre non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 5.309 a Bologna e Imola (+ 6)
  • 5.003 a Reggio Emilia (+ 1)
  • 4.546 a Piacenza (=)
  • 3.950 a Modena (+ 2)
  • 3.656 a Parma (+ 3)
  • 2.195 a Rimini (+ 1)
  • 1.050 a Ravenna (+ 1)
  • 1.025 a Ferrara (+ 3)
  • 959 a Forlì (=)
  • 799 a Cesena (+ 3)

I 1050 casi della provincia di Ravenna

  • 58 residenti al di fuori della provincia di Ravenna
  • 464 Ravenna
  • 136 Faenza (+ 1)
  • 81 Cervia
  • 68 Lugo
  • 62 Russi
  • 40 Bagnacavallo
  • 31 Alfonsine
  • 23 Castelbolognese
  • 21 Fusignano
  • 16 Cotignola
  • 12 Massa Lombarda
  • 11 Brisighella
  • 8 Conselice
  • 8 Riolo Terme
  • 6 Solarolo
  • 4 Sant’Agata sul Santerno
  • 2 Casola Valsenio
  • 1 Bagnara

Il totale della somma dei Comuni fa 1.052 e non 1.050 ma l’errore nel computo non dipende da noi.

L’informativa delle autorità sul decesso a Ravenna

Per il territorio provinciale di Ravenna per oggi è stato comunicato un nuovo caso di positività. Si tratta di un paziente, sintomatico e ricoverato non in terapia intensiva. Si è verificato inoltre, purtroppo, il decesso di una paziente di 97 anni, da tempo ricoverata. Si registrano, infine, 3 nuove guarigioni complete. Per un dato più a lungo termine, si aggiunge che a ieri le persone completamente guarite ammontavano a 927 (14 delle quali nell’ultima settimana), mentre i pazienti ancora in malattia (casi attivi) erano 34 (2 in meno rispetto a lunedì 22 giugno); di questi pazienti 11 ricoverati e 23 in isolamento domiciliare, di questi ultimi 15 asintomatici e 8 con sintomi compatibili con tale regime. Sono, infine 72 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

NUMERO VERDE REGIONALE: 800.033.033
NUMERO TELEFONICO NAZIONALE: 1500

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudio Baruzzi

    1050 contagiati
    79 deceduti
    930 guariti
    41 restano i casi attivi e non 32 come riportato !! o sbaglio ????
    Grazie comunque per le vostre informazioni, le più complete.
    Claudio

  2. Scritto da Direttore

    I dati arrivano dalla Regione e non siamo in grado di controllare alla fonte tutti i numeri. Li dobbiamo prendere per buoni anche quando ci sono discrasie come in questo caso. LA REDAZIONE

  3. Scritto da Ed

    la 97enne rientra tra i morti Covid? Perchè conteggiarla e menzionarla in questo approfondimento se era malata da tempo?