Ravenna. Cambio al vertice delle Fiamme Gialle: il Colonnello Andrea Mercatili è il nuovo comandante

Il Colonnello Andrea Fiducia assume l’incarico di Comandante del Nucleo di Polizia Economica di Genova

Nella mattinata odierna, presso la Caserma “Pierino Chierici” di Ravenna ha avuto luogo il passaggio di consegne per l’avvicendamento nell’incarico di Comandante Provinciale tra il Colonnello Andrea Fiducia e il Colonnello Andrea Mercatili.

La cerimonia, tenutasi nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, è stata presieduta dal Comandante Regionale Emilia Romagna, Generale di Divisione Giuseppe Gerli, ed ha visto la partecipazione dei Comandanti dei Reparti territoriali, di una ristretta rappresentanza di militari in servizio e dei Presidenti delle locali Sezioni dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.

Il Colonnello Andrea Fiducia lascia la provincia di Ravenna dopo oltre quattro anni di comando per assumere l’incarico di Comandante del Nucleo di Polizia Economica di Genova.

Il Col. Andrea Mercatili, che da oggi comanda le Fiamme Gialle ravennati, proviene dal Comando Provinciale di Caserta e in precedenza ha ricoperto incarichi operativi a Perugia e Palermo. Nel corso della sua carriera ha anche svolto incarichi di Stato Maggiore presso il Comando Generale del Corpo.

Nel discorso di insediamento, il Col. Mercatili, ha evidenziato il momento di grande sofferenza, anche economica, determinatosi a seguito dell’emergenza epidemiologica, rimarcando l’importanza dell’attività delle Fiamme Gialle per il mantenimento della qualità di vita della collettività ravennate attraverso il sostegno alle famiglie oneste e alle imprese virtuose ed il contrasto, tenace, ad ogni forma di illegalità e di turbativa dei mercati dovuta a pratiche di concorrenza sleale o ad accaparramenti illeciti di risorse pubbliche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gian

    Le Auguro u buon lavoro Colonnello