Reda. Polizia di Faenza arresta trentenne allontanatosi dagli arresti domiciliari

Più informazioni su

La Polizia ha arrestato O.M., 30enne cittadino ucraino, per il reato di evasione. Poco dopo le tre del mattino di oggi 31 luglio, una Volante del Commissariato di Faenza è intervenuta presso un’abitazione della frazione di Reda. In quella residenza si sarebbe dovuto trovare O.M., poiché sottoposto al regime di detenzione domiciliare dall’aprile scorso, dovendo scontare il residuo di una pena detentiva fino a novembre di quest’anno.

I familiari del 30enne hanno dichiarato ai poliziotti, che poco prima quest’ultimo avrebbe dato in escandescenza gettando il televisore a terra e danneggiando alcuni mobili, per poi allontanarsi in auto dall’abitazione. Dopo qualche decina di minuti, mentre gli agenti si trovavano ancora all’interno della predetta residenza, O.M. è rientrato in casa ove è stato arrestato per il reato di evasione.

L’Autorità Giudiziaria, informata dei fatti, ha disposto che il 30enne rimanga nelle camere di sicurezza del Commissariato in attesa dell’udienza di convalida.

Più informazioni su