Referendum Costituzionale. A Lugo parte la campagna elettorale del Comitato per il No

Mercoledì 26 agosto inizia a Lugo la campagna elettorale del Comitato per il NO al referendum costituzionale confermativo per il taglio dei parlamentari.

“Siamo convinti di trovarci di fronte alla ennesima battaglia di riforma costituzionale – riporta la nota del Comitato per il No – per rafforzare il potere esecutivo e l’attuale degenerato sistema dei partiti e dei loro capipopolo senza popolo; temiamo che, nel caso di vittoria del si, tramonti in via definitiva la rappresentanza con la risibile motivazione di un risparmio, peraltro assai poco significativo. Noi vorremmo che la Costituzione venisse finalmente applicata fino in fondo, a partire da quell’ineguagliabile: “…E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

“Per questo motivo attrezzeremo banchetti in piazza (Largo della Repubblica) tutti i mercoledì dalle 9 alle 12 , e al Centro Commerciale Globo (lato Via Brignani) tutti i sabato dalle 15 alle 18, per informare i cittadini ad un voto consapevole” termina la nota.

Previste anche iniziative pubbliche al Salone Estense della Rocca di Lugo con il seguente calendario: mercoledì 26 agosto dalle ore 18 “Le ragioni del NO”con Maria Paola Patuelli, del Comitato per il NO – Ravenna e con Marco Giornelli del Comitato per il NO – Lugo; martedì 15 settembre dalle ore 21 “Costituzione, riforma o progressiva cancellazione ?” con Luca Alessandrini , vice Presidente Salviamo la Costituzione – Bologna.