Quantcast

Lotta al degrado in zona Darsena: fermati due abusivi dalla Polizia locale

Nella mattinata del 4 settembre, in occasione di un servizio straordinario condotto dalla Polizia locale di Ravenna in collaborazione con la Polizia provinciale e la GdF, sono stati fermati due abusivi all’interno di locali dismessi in zona Darsena. Individuare i due soggetti è stato possibile grazie all’utilizzo di un drone impiegato dalla Polizia provinciale mentre, la Guardia di Finanza, anch’essa coinvolta nel servizio straordinario, ha fornito l’unità cinofila.

Zona Darsena_Polizia

All’interno di un edificio in via Antico Squero in Darsena, strada che costeggia il canale, nell’area industriale nel retro dell’edificio dell’Autorità di sistema portuale, le Forze dell’Ordine hanno individuato un uomo regolare (in possesso di permesso di soggiorno, seppur mai ritirato) di origine moldava che aveva con sé tablet, telefonini e arnesi da scasso. Restano ancora da vagliare le motivazioni del possesso e l’origine di questi strumenti.

In via Re di Puglia, traversa di via Antico Squero, è stato invece fermato un clandestino di origine nordafricana che aveva recintato con catene l’accesso alla sua ‘abitazione’ per non farsi reperire. S’è reso necessario il taglio delle catene con conseguente bonifica. Bonifica effettuata anche nel già menzionato edificio in via Antico Squero. In entrambi i fabbricati disabitati sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco in virtù di mobili pericolanti e della presenza di bombole d’ossigeno.

Darsena_Vigili_del_Fuoco
Darsena_Polizia_Degrado_4