Presunto lancio di sassi al sottopassaggio di Russi, il Comune fa chiarezza: “E’ stato lo sgretolamento della struttura, chiesto intervento”

Più informazioni su

Il Comune di Russi, con un post facebook, fa chiarezza “A seguito di due segnalazioni circa il presunto lancio di sassi avvenuto in prossimità del sottopassaggio di Russi: il Comando dei Carabinieri ha compiuto attività coordinata con il Comune, che ha permesso di giungere al seguente risultato. Il sottopassaggio presenta, nella zona delle strutture prefabbricate, alcune problematiche di sgretolamento che stanno determinando perdita di pezzi di calcinacci / intonaco.
Pare che questa possa essere la causa più verosimile e probabile di quanto accaduto. Abbiamo già provveduto ad allertare gli Enti preposti alla sistemazione immediata. La struttura non è in pericolo ma questa caduta di piccoli sassolini può essere pericolosa e provocare danni, pertanto abbiamo chiesto un intervento urgente a sistemazione. Non possiamo tacere di ringraziare il Comando dei Carabinieri di Russi per l’attività sempre preziosa e puntale, svolta per la tutela del territorio e di tutti i cittadini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Quel ponte non è così vecchio…

  2. Scritto da bi

    ma in piazza coperti di cenere a vergognarsi mai ? chi deve controllare ne va della
    vita di quelle persone che mantengono tecnici comunali statali etc etc