Ravenna. Aperto il sottopassaggio-museo che collega la stazione ferroviaria e la Darsena di città foto

La stazione ferroviaria di Ravenna e la Darsena non sono più divise dai binari. È stato aperto mercoledì mattina, 30 settembre, il sottopassaggio che collega il centro storico di Ravenna (piazzale Farini ) con la testata del Candiano e la Darsena di città. Il prolungamento del sottopassaggio ferroviario (lungo circa 40 metri), si caratterizza per essere anche un piccolo “museo sotterraneo”. Alcuni reperti archeologici del periodo tardo-antico, scoperti duranti i lavori, sono stati musealizzati e allestiti in loco, adeguando il progetto iniziale.

ingresso sottopassaggio ferroviario - Stazione-Darsena

I lavori per la realizzazione del prolungamento del sottopassaggio ferroviario ciclopedonale (non ancora completati del tutto) rientrano fra le azioni di miglioramento dell’accessibilità ferroviaria del Porto di Ravenna, previsti nel protocollo sottoscritto nel 2015 da Regione Emilia Romagna, Rete Ferroviaria Italiana, Autorità Portuale e Comune di Ravenna. L’investimento di RFI è stato di 2,8 milioni di Euro.

Durante l’inaugurazione, sono intervenuti il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, Vincenzo Cefaliello, Direttore Territoriale Produzione Bologna di RFI, Giorgio Cozzolino – Dirigente della Soprintendenza di Ravenna e l’Assessore regionale ai Trasporti Andrea Corsini.
Nel commentare l’inaugurazione del sottopassaggio ferroviario, il Sindaco de Pascale ha anticipato un’altra importante novità, che sarà presentata nel prossimi giorni: “un concorso di idee per la progettazione della nuova stazione di Ravenna, una stazione ponte, che dovrà passare sopra i binari e non sotterranea come, in passato, era stato ipotizzato”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Brandolini

    Buongiorno nel vostro articolo avete dimenticato di precisare che l’inaugurazione si è però svolta senza che i lavori per l’ascensore per disabili, anziani e mamme con passeggino, venissero ultimati. Per poter utilizzare l’ascensore sarà infatti necessario, per problemi legati al collaudo della struttura, attendere almeno un paio di mesi!!!!

  2. Scritto da PV61

    Bello, speriamo che rimanga pulito

  3. Scritto da Vittorio

    Molto bello, in aggiunta al commento di PV61, speriamo che non si riduca come al sottopasso attiguo trasformato in toilette pubblica…….

  4. Scritto da Emanuele

    Intanto, Brandolini, è già qualcosa ciò che è stato fatto. Anzi, molto di più di “qualcosa”. Arriverà anche l’ascensore, come dice lei, in un paio di mesi. Vediamo il bicchiere mezzo pieno, specie in questo periodo :-). W Ravenna